Le "sorelle nascoste", cugine della Regina Elisabetta, erano rinchiuse in un centro di salute mentale

NOTIZIE SULLE CELEBRITÀ

Le "sorelle nascoste", cugine della Regina Elisabetta, erano rinchiuse in un centro di salute mentale

Data 6 settembre 2018

Nel 1987, la Famiglia Reale Britannica fu al centro di diversi importanti scandali. Il rapporto tra il principe Carlo e Camilla divenne difficile da nascondere, cosa che non piacque ai fan di Diana. Risultò anche che la Regina Elisabetta II aveva due cugine, di cui più nessuno sapeva nulla da molti anni.

Queen Elizabeth II watches the horses paradegettyimages

La Duchessa sorridente, che la gente iniziò a chiamare Regina Madre dopo l'incoronazione di Giorgio VI, era sempre ben disposta al dialogo. Era nata in una famiglia nobile e aveva nove fratelli. Tuttavia, il miglior rapporto lo aveva con suo fratello maggiore, John Bowes-Lyon.

Quest'ultimo, dopo aver sposato la figlia di Lord Clinton, Fenella, divenne padre di cinque figlie. La figlia maggiore morì da piccola, mentre le altre quattro sorelle hanno vissuto a lungo. Tuttavia, solo due di loro hanno potuto godersi la vita per quella che è. La terza figlia, Nerissa, è nata nel silenzio, poiché la famiglia non ha fornito il tradizionale annuncio a causa delle disabilità dello sviluppo diagnosticate alla bambina. Un destino simile ha atteso anche la figlia più piccola, Katherine. La ragazzina era considerata malata di mente.

💎 Nerissa e Katherine Bowes-Lyon: L'altra scomoda verità della Famiglia Reale Britannica。

Nonostante la tradizione implicasse che ogni matrimonio nella Famiglia Reale dovesse avere il maggior numero possibile di bambini, Nerissa non era presente alla cerimonia nuziale del Principe Alberto, Duca di York, con Elizabeth Bowes-Lyon nel 1923 (i futuri genitori di Elisabetta II e di sua sorella Margaret). A quel tempo, la bambina aveva già quattro anni e, per ovvie ragioni, i suoi genitori avevano paura di portarla a tali eventi.

Nel 1941, si è saputo che entrambe le figlie "difettose" del defunto John Bowes-Lyon erano state portate all'ospedale per malati mentali di Earlswood. Secondo le indiscrezioni, lo sviluppo mentale delle ragazze, che a quel tempo avevano 22 e 15 anni, era fermo a quello di un bambino di 5 anni. Hanno anche sofferto di prolungati periodi di insonnia, che hanno aggravato ulteriormente le loro condizioni e il loro comportamento.

LEGGETE ANCHE: Nascite reali: dietro le quinte dei parti della famiglia reale inglese

Uno dei motivi potrebbe essere la predisposizione genetica ai disturbi mentali risultante dall'incesto. Tali problemi potrebbero essere stati trasmessi a tutte e cinque le bambine della famiglia Bowes-Lyons, poiché i suoceri di John erano suoi lontani parenti. E mentre Fenella cercava di far fronte alle necessità delle sue figlie tutta da sola, Elizabetta I ha cresciuto le sue.

LEGGETE ANCHE: Ecco perché il Principe Harry ha ricevuto più eredità del Principe William dalla Regina Madre

Il fatto che Nerissa e Katherine siano state affidate all'ospedale è diventato pubblico nel 1987. In precedenza, si credeva che entrambe le sorelle fossero morte nei primi anni '60.

18 febbraio 1919: nasce Nerissa Bowes Lyon

Nerissa morì nel 1986. Solo il personale ospedaliero assistette al suo umile funerale.

Katherine invece ha vissuto più a lungo. La donna è deceduta nel 2014, in una delle cliniche private del Surrey, dove è stata trasportata dopo la chiusura del primo ospedale.

2014: Le "cugine nascoste" della Regina.

Finalmente la pace per la cugina della regina Katherine Bowes-Lyon

La mistica scomparsa delle sorelle divenne ancora più popolare dopo l'uscita di un film documentario basato sulle informazioni avute dagli stessi impiegati di Earlswood. Dichiararono apertamente l'indifferenza del monarca a problemi di questo tipo e l'uso di qualsiasi mezzo disponibile per preservare l'immagine perfetta della Famiglia.

Entrambe le sorelle sono state dichiarate perfettamente in grado di intendere e di volere. Tuttavia, i loro parenti di alto rango le hanno lasciate in balia del destino. Buckingham Palace ha deciso di non rilasciare commenti sulla situazione, ma alcuni media hanno riferito che la Regina Elisabetta II è rimasta turbata dalle false accuse e dagli ingiusti sospetti sul trattamento improprio delle sue parenti.

Forse, non scopriremo mai cosa è davvero successo nella famiglia del fratello maggiore della Regina Madre. Secondo voi, Elisabetta II sarebbe stata capace di una tale crudeltà, o potrebbe aver avuto altri motivi per nascondere consapevolmente la vicenda? Condividete le vostre opinioni nei commenti.

LEGGETE ANCHE: Oggi sono in vendita i vestiti che indossava la regina Elisabetta II e le bambole con le quali giocava quando era piccola