Bimbo di 7 anni viene tatuato dalla fidanzata del padre. Ora

VITA REALE

Bimbo di 7 anni viene tatuato dalla fidanzata del padre. Ora la madre biologica sta cercando aiuto

Date April 5, 2019 15:28

Farsi un tatuaggio è un passo importantissimo. Spesso, ci vuole lungo tempo per scegliere il soggetto e risparmiare denaro per realizzarlo. 

Purtroppo, alcune persone si tatuano senza pensare alle conseguenze. È accaduto a Theodore, di 7 anni, per volontà del padre. Ora il caso andrà in tribunale.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Polina Nenia (@polinanenia) in data:

LEGGETE ANCHE: Miracoli del makeup: un artista rende queste donne trascurate delle bellezze da far girare la testa!

Un tattoo a 7 anni

Polina Nenya, madre di 3 figli, ha divorziato dal marito Yury Chernetsky nel 2018. L'uomo continua a vedere i bambini e trascorrere del tempo con loro.

Di recente, il figlio Theo è tornato dalla casa del padre con un tatuaggio sul braccio. Infatti, il padre è proprietario di vari negozi di tatuaggi a Kiew e Mosca. E il tattoo del bambino è stato realizzato dalla nuova fidanzata di Yury.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Доктор Душ🔮 (@y6669) in data:

Polina ha sottolineato di non aver mai autorizzato tale gesto.

Lo considero un crimine contro un bambino di 7 anni. Condanno il comportamento del padre di mio figlio, e anche della tatuatrice - la fidanzata del padre dei miei 3 figli. Hanno commesso questo scempio pur essendo consapevoli del mio pensiero sull'argomento, senza informarmi, e senza tenere conto delle conseguenze.

Ora, questo episodio sarà un precedente per punire tutti i tatuatori del nostro Paese che assecondano qualsiasi desiderio dei clienti, e anche per tutti i genitori che cedono ai ricatti e ai capricci dei figli minorenni.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Polina Nenia (@polinanenia) in data:

Le reazioni sui social networks

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lady Vamp official page 💋 (@ladyvamp13) in data:

LEGGETE ANCHE: Cuore di nonna: 61enne dà alla luce la nipotina per realizzare il sogno del figlio di diventare padre

@beyondamind:

Dal punto di vista legale, il comportamento dell'artista è corretto - il bambino era con un genitore. Dal punto di vista morale, ovviamente, non lo è per te, Polina. ma è strano che tu te la prenda con un'artista che vede il tatuaggio come uno stile di vita, e non con il tuo ex marito. Dopo tutto, avrebbe dovuto chiedere il tuo permesso. Qui la sola responsabilità è dei genitori.

@ververa:

A 7 anni, un bambino non sa bene che decisioni prendere.

 

@kharchenko24:

È il caso che il padre vada da uno psichiatra...e che gli venga tolta la potestà genitoriale.

Perché permettere a un figlio piccolo di tatuarsi è una pessima idea

Prima di tutto, per lui potrebbe essere una procedura dolorosa. Non si sa come potrebbero reagire il corpo e la psiche del bambino. In secondo luogo, un tatuaggio su un corpo non ancora sviluppato potrebbe deformarsi.

Polina ha cercato di risolvere pacificamente il conflitto, ma non c'è stato verso. Ora, probabilmente andrà per vie legali.

Voi autorizzereste vostro figlio a farsi un tatuaggio? Attendiamo i vostri commenti!

LEGGETE ANCHE: Pretende di essere chiamata 'mamma' dai futuri nipoti: suocera fa infuriare la nuora