Diventa madre a 13 anni: ora confessa apertamente i dettagli

VITA REALE

Diventa madre a 13 anni: ora confessa apertamente i dettagli della gravidanza adolescenziale

Date July 1, 2019 17:30

“Sono diventata mamma! Non potrei essere più felice!”

Spesso le donne dicono queste frasi dopo aver partorito un bimbo molto voluto e atteso. Sapere di aver messo alla luce una nuova vita è un pensiero che riempie di felicità. Ma cosa accade quando la neomamma ha appena 13 anni?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ПОЛИНА АНДРЕЕВНА📸 (@andreevna3973) in data:

Purtroppo, le gravidanze adolescenziali non sono una rarità. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, nei Paesi in via di sviluppo, circa 2,5 milioni di ragazze partoriscono prima dei 16 anni; 16 milioni diventano madri tra i 15 e i 19 anni. Circa 3,9 milioni di ragazzine si sottopongono ad aborti in condizioni non igieniche e non sicure. E purtroppo, le gestazioni precoci spesso costano la vita alle giovani madri.

Oggi vi presentiamo Polina, una ragazzina che ha partorito la figlia quando aveva solo 13 anni. La gravidanza non era pianificata e il padre della piccola ha subito rifiutato di prendersi le sue responsabilità, insistendo che Polina abortisse.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ПОЛИНА АНДРЕЕВНА📸 (@andreevna3973) in data:

Per lungo tempo, la ragazzina ha cercato di nascondere la gravidanza ai genitori. Quando il pancione era impossibile da camuffare e il piccolo ha cominciato a calciare, ha dovuto raccontare la verità. La madre e il padre di Polina erano comprensibilmente scossi, ma hanno deciso di affrontare con calma e coraggio il futuro della figlia e della sua bambina.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ПОЛИНА АНДРЕЕВНА📸 (@andreevna3973) in data:

Il travaglio è durato 12 ore, la giovane madre ha perso molto sangue ma tutto è andato per il meglio. E la neonata, Ulyana, è stata accolta con gioia dalla sua famiglia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ПОЛИНА АНДРЕЕВНА📸 (@andreevna3973) in data:

Ora Polina gestisce un microblog su Instagram, in cui racconta la vita quotidiana di una madre adolescente e del modo in cui cresce la figlia, nata a luglio 2017.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ПОЛИНА АНДРЕЕВНА📸 (@andreevna3973) in data:

In un video YouTube visualizzato più di 1,5 milioni di volte, la ragazzina ha raccontato come sia rimasta incinta e abbia partorito a 13 anni.

Si possono avere opinioni differenti sul caso ma, se dovesse capitare a qualche adolescente, i genitori dovrebbero preoccuparsi di preservare il benessere delle giovani. Il problema principale delle gravidanze precoci sono le nascite premature e neonati che nascono sottopeso, circostanze che mettono in pericolo sia il bimbo sia la madre.

La gravidanza prima dei 15 anni e il mancato controllo medico nel periodo di gestazione comportano anche altri rischi:

  • anemia;
  • carenza di vitamine e minerali nel corpo;
  • alto rischio di eclampsia (un aumento spropositato della pressione sanguigna; una forma di tossicosi nella gravidanza).

Nel periodo post- parto, si corre anche il rischio di endometriosi (infiammazione della membrana uterina) e infezioni sistemiche.

Spesso, le adolescenti hanno un bacino molto stretto, cosa che rende difficoltosa l'uscita del bambino, e può comportare danni al cervello.

Inoltre, non vanno sottolavutati lo stato emotivo e mentale delle ragazzi che restano incinta da giovani. Spesso hanno bisogno del supporto di familiari e amici.

Conoscete ragazze in questa situazione? Qual è la vostra idea?

LEGGETE ANCHE: Lei è totalmente "fuori dalla sua portata": uomo di 54 anni e la fidanzata di 26 vengono criticati duramente