Gravidanza multipla? Il pancione di questa mamma fa impazzire i social

VITA REALE

Gravidanza multipla? Il pancione di questa mamma fa impazzire i social

Date September 26, 2018 14:22

Laura ha iniziato a scrivere il suo blog nel 2014 ma non avrebbe mai immaginato di diventare tanto popolare. Tutto è cambiato quando è rimasta incinta per la seconda volta.

La donna vive a Barcellona e ha un blog chiamato "Mamaingeniera" (Ingegner mamma) perchè è laureata in ingegneria. Tuttavia, la sua carriera si è sviluppata attorno al blog e alla televisione.

La sua pagina è nata per raccontare i suoi tentativi di restare incinta, durati più di un anno. I medici le avevano diagnosticato un'insufficienza ovarica primitiva, nonchè una riserva ovarica ridotta. Con l'aiuto dell'inseminazione artificiale è riuscita finalmente ad iniziare una gravidanza; infatti, dopo numerosi tentativi falliti, ha partorito un maschietto. Nel suo blog, Laura racconta la gestazione, il problema dell'infertilità e poi la maternità.

Successivamente, la spagnola è rimasta incinta di nuovo ed ha trovato la fama dopo aver condiviso una foto del suo pancione su Instagram. L'immagine ha scatenato il dibattito sul web perchè la pancia di Laura appariva gigantesca. Gli utenti del social network sono rimasti sorpresi dal fatto che riuscisse a camminare.

Nell'arco della gestazione, Laura è ingrassata di oltre 18 chili, e si lamentava di soffrire di mal di schiena, alle ginocchia, al bacino e della stanchezza generale.

Ha avuto un parto naturale. Ora, oltre al primogenito, ha anche due gemelli, che ha chiamato Liv e Liam.

Tuttavia, dopo il parto la pancia non è sparita. La giovane mamma soffre di diastasi e ha un'ernia, perciò dovrà sottoporsi ad un'operazione. È comunque felicissima di avere tre figli.

Le auguriamo che i bimbi siano in salute, e che lei si riprenda il prima possibile! Lasciate anche voi nei commenti il vostro augurio per Laura.

Vi consigliamo di approfondire l'argomento leggendo: Come aiutare il corpo di una donna a riprendersi più velocemente dopo il parto.