L'imbarazzato principe George e l'amabile principessa Charlotte: perché il comportamento

FAMIGLIA E BAMBINI

L'imbarazzato principe George e l'amabile principessa Charlotte: perché il comportamento dei bambini è così diverso in pubblico

Date August 17, 2018 14:16

I figli del duca e della duchessa di Cambridge si sono già abituati all'attenzione pubblica; sin da quando sono nati sono stati circondati da moltissima gente, tra cui fotografi e giornalisti; tutti apprezzano di poter stare vicino ai reali, foss'anche solo per un minuto. I due fratellini hanno conquistato il cuore di milioni di persone perché non solo sono simpatici ed educati, ma hanno anche un fascino particolare che permette loro di sembrare bambini normali pur essendo rappresentanti della famiglia reale. 

gettyimages

Ma il comportamento di George, 5 anni, e Charlotte, 3, presenta alcune evidenti differenze. I bambini vanno assolutamente d'accordo l'uno con l'altra, ma mentre la più piccola ha già esibito abitudini da futura regina, il fratello maggiore sembra sentirsi spesso in imbarazzo, quando dovrebbe essere esattamente l'opposto. I maschi solitamente sono più attivi, mentre le femmine a volte sono timide. In questo caso si può dire che natura voglia cambiare le cose. 

LEGGETE ANCHE: La principessa Charlotte e il principe George: i più bei momenti dei bimbi reali che sciolgono il cuore

gettyimages

Se osservi alcune foto del piccolo principe, puoi vedere come in molte occasioni si senta confuso, soprattutto quando i reporter prestano troppa attenzione alla sua immagine. Essere costantemente circondato da sconosciuti è un lavoro piuttosto duro per un bambino di cinque anni. 

gettyimages

Lo storico reale Keith Williams ha una sua personale opinione al riguardo. L'esperto crede che l'imbarazzo esteriore del bambino nasconda un sentimento di disagio provocato dalla crescente attenzione da parte dei media. Nel comportamento di George, possiamo notare un mix di incertezza e malcontento di fronte alle macchine fotografiche.

LEGGETE ANCHE: Quanta tenerezza: La principessa Charlotte e il principino George rubano la scena al matrimonio reale

gettyimages

gettyimages

I reporter seguono costantemente la famiglia reale, perché gli scatti più belli o insoliti possono essere venduti a prezzi altissimi. Questo spiega il crescente interesse nei confronti degli eredi della regina, che sottopone i più piccoli a particolare stress. 

gettyimages

Secondo l'esperto, Charlotte ha imparato ad ignorare l'attenzione dei media. Vale la pena notare che William e Kate fanno un buon lavoro nei momenti in cui i loro figli mostrano incertezza in pubblico. Non dimenticano mai di mettersi all'altezza dei bambini per avere un contatto visivo con loro e trovano sempre il tempo e l'opportunità per spiegare cosa sta succedendo.  

gettyimages

C'è un'altra caratteristica interessante che può essere rilevata nel comportamento di tutti i Cambridge in pubblico: il principe George è affidato alle cure di suo padre, mentre Charlotte è prevalentemente accompagnata dalla mamma. Jasmine Peters, esperta di relazioni tra genitori e figli, crede che questo non sia casuale. 

gettyimages

Kate e William avvertono sempre l'umore dei loro figli e sono in grado di reagire per tempo, quando necessario. La Peters crede che il consolidamento di un legame tra padre e figlio contribuisca alla preparazione del principe George quale futuro re del Regno Unito. Inoltre, questo è esattamente il modo con cui il duca getta le fondamenta del comportamento da uomo. Charlotte, essendo una femmina, trascorre più tempo con sua madre, che le insegna le necessarie abilità tipiche dei membri della famiglia reale che sono richieste alle donne. 

gettyimages

Il comportamento in pubblico quasi impeccabile dei giovani Cambridge suscita ammirazione e sorpresa allo stesso tempo. Per esempio, il giornalista australiano Karl Stefanovic ha paragonato George e Charlotte a dei bambini "alieni", perché crescono in pubblico in modo molto diverso dalla maggior parte dei loro coetanei. 

Con il passare del tempo, le cose andranno sempre meglio per questa giovane famiglia reale. È probabile che il piccolo principe imparerà presto a controllare le sue emozioni e si sentirà a suo agio circondato dai giornalisti. In ogni caso, siamo quasi certi che ci sarà qualcuno che non dimenticherà mai questi toccanti momenti di imbarazzo mostrati dal grazioso principe di cinque anni. 

LEGGETE ANCHE: La regina Elisabetta II afferma che la principessa Charlotte comanda il fratello maggiore, il principe George