Price Of Motherhood: In One Photo, Woman Showed What She Had To Endure To Give Birth Throu

VITA REALE

Il prezzo della maternità: in una foto, una donna mostra ciò che ha dovuto sopportare per mettere alla luce un figlio attraverso la FIVET

Date September 4, 2018 10:37

Essere madre è la più grande gioia per la maggior parte delle donne. Molte donne confessano che l'aver avuto un bambino ha cambiato radicalmente la loro vita in meglio, e che prima di quell'esperienza è come se non avessero realmente vissuto.

Maria Sbytova / Shutterstock.com

Sfortunatamente, non tutte riescono a rimanere incinta quando vorrebbero. Per molte ci vogliono anni e per alcune addirittura decine di anni; tuttavia, non si disperano e fanno tutto quello che è nelle loro possibilità per provare la gioia della maternità. Fortunatamente la scienza e la tecnologia hanno fatto enormi passi avanti; 50 anni fa, poche persone credevano nella FIVET (Fertilizzazione In Vitro con Embryo Transfer), ma finora questa tecnica di procreazione ha aiutato centinaia e migliaia o addirittura milioni di donne in tutto il mondo a diventare madri.

LEGGETE ANCHE: Aveva abortito, ma dopo 7 mesi suo marito ha trovato un sacco amniotico nella stanza

Hans.P / Shutterstock.com

L’11 agosto 2018 una foto dal forte impatto è stata postata su Facebook e si è diffusa istantaneamente nel web.

Nessuno ne capirebbe il significato se non fosse per la didascalia:

Questa è la prima volta che mi è stato chiesto di fare una foto del genere! Mi sentivo onorata e volevo creare qualcosa di speciale!

La madre afferma: “4 anni, 7 tentativi, 3 aborti spontanei e 1.616 iniezioni”.

Secondo la CNN, Patricia O’Neill è riuscita a restare incinta tre volte con l’aiuto della FIVET, ma ogni trasferimento di embrioni ha portato ad un aborto spontaneo a causa di un aumento della coagulazione del sangue.

Nestor Rizhniak / Shutterstock.com

E poi, è accaduto il miracolo! L’embrione successivo è riuscito a sopravvivere, ma lei ha dovuto sottoporsi ad iniezioni di eparina per assottigliare il sangue due volte al giorno per tutta la durata della gravidanza. In totale sono servite 1.616 iniezioni, non una di più, non una di meno… Dopo 9 mesi e tra gli sforzi dei medici e la pazienza di Patricia, la piccola London è venuta al mondo!

La bellissima bambina oggi! Guardate quanto sono dolci quelle piccole dita!!!

La storia di Patricia è un promemoria a non arrendersi mai. Ognuno ha la sua strada e nessuna sa cosa le aspetta. Ma la cosa più importante è: non disperatevi mai e lottate con tutte le forze per i vostri sogni.

Juta / Shutterstock.com

Dal profondo dei nostri cuori, auguriamo a Patricia e alla sua bambina tanta salute e una bella vita! Se lo meritano!

LEGGETE ANCHE: Byron, di soli 3 anni, ha subito cento fratture a causa di una rara malattia delle ossa, ma continua a combattere col sorriso sul volto!