Questa modella ha sofferto di obesità, bullismo e anoressia ma ha finalmente trovato la felicità

PSICOLOGIA

Questa modella ha sofferto di obesità, bullismo e anoressia ma ha finalmente trovato la felicità

Date October 5, 2018 14:48

Questa è la storia di una ragazza che prima ha lottato contro l'obesità, poi contro l'anoressia. Ma dopo queste fasi lunghe e travagliate, è diventata una nutrizionista e si è trasformata in una vera Barbie.

Per quasi tutta la vita, la 24enne Lola Pahkinamaki ha sofferto di bullismo a causa del suo peso. Veniva derisa da familiari ed amici. Per cercare di alleviare il dolore psicologico, la ragazza finiva per mangiare ancora di più.

Ad un certo punto, Lola si è rimessa in piedi e ha deciso di dimagrire. Per sua sfortuna, è incappata in un disturbo dell'alimentazione che l'ha portata all'anoressia.

Ha perso 34 chili. In quella fase, mangiava una mela e dedicava più di 4 ore all'allenamento ogni giorno.

Dopo aver lottato con tenacia contro questo disturbo, Lola si è ripresa ed ora è totalmente soddisfatta dei suoi 50 chili. Adesso lavora come nutrizionista e offre consulenze su una dieta equilibrata.

LEGGETE ANCHE: Uno dei migliori regimi alimentari secondo gli esperti: la dieta mediterranea può aiutare a migliorare la salute e a perdere i chili di troppo

Lola è diventata una vera star di Instagram, con più di 47 mila followers. Viene chiamata "la Barbie fitness" per il suo aspetto; lei comunque non si offende.

La ragazza ha condiviso alcuni ricordi:

Durante l'infanzia ho sempre amato Barbie, ma mai mi sarei immaginata di poterle assomigliare. I bulli ridevano di me, chiamandomi Barbie, perché sapevano che ero diversa dalla bambola. Per anni ho torturato il mio corpo, permettendo che gli altri mi convincessero della mia inutilità.

Lola ha raccontato che Barbie è diventata per lei una sorta di angelo custode che la fa sentire a suo agio.

La ragazza lancia un messaggio:

Voglio dire a tutti: non cercate di perdere peso o cambiare il vostro corpo per gli altri. La loro opinione non conta nulla. Sono i vostri sentimenti a contare.

Lola ha ammesso che accettava il suo corpo in sovrappeso durante l'infanzia. Ma più cresceva, più cambiava. Suo nonno faceva commenti sul suo fisico in continuazione. A scuola le cose andavano ancora peggio.

Allora ha cominciato a limitare ciò che mangiava, cadendo nell'anoressia e venendo ricoverata d'urgenza. Ha dovuto stravolgere completamente lo stile di vita:

Una delle cose più importanti nel recupero è stata l'accettazione totale di me stessa. Non cambierò mai più il mio corpo per qualcun altro.

Qual è il segreto della sua dieta? La ragazza ha confessato che mangia cibi salutari solo quando è affamata. È fondamentale saper ascoltare il proprio corpo.

Nel tentativo di dimagrire, dovremmo ricordare di non sfiorare gli estremi come ha fatto Lola. I suoi drastici cambiamenti hanno avuto conseguenze negative, ma è stata fortunata a riprendersi.

Ora promuove uno stile di vita corretto per aiutare gli altri. Ottima scelta!

Potete confrontare le informazioni riportate al seguente link: Mirror.

LEGGETE ANCHE: Lei ha deciso di lottare contro il sovrappeso e ha perso circa 200 libbre per suo figlio, il "bambino arcobaleno". Oggi è un esempio per tutte le madri!