Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che ri

ISPIRAZIONE

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliate

Date November 15, 2018 09:28

Recentemente è stata rivolta una domanda ai piloti sul sito web Quora:

In qualità di pilota, cosa non racconteresti mai ai passeggeri?

Abbiamo selezionato le 7 risposte più interessanti e sconvolgenti

1. "Le turbolenze sono più pericolose di quanto si possa immaginare"

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliateeggeegg / Shutterstock.com

LEGGETE ANCHE: Perché i piloti non possono portare la barba? Fatti interessanti sull'aviazione che quasi nessuno ha mai sentito

Forse è meglio non saperlo, vero? Se non volete trovarvi spiaccicati al tettuccio o rompervi costole e naso quando sbattete sul tavolino di fronte a voi, forse è meglio tenere allacciate le cinture per tutto il volo. Potete allentare un po' la cintura quando l'aereo decolla ma poi ricordate di non slacciarla. Perché?

2. "Perché le turbolenze sono improvvise e spesso imprevedibili"

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliateYaoinlove / Shutterstock.com

Non incolpate i piloti per non avervi avvertiti di eventuali scossoni. Probabilmente nemmeno gli apparecchi più sofisticati possono prevedere le turbolenze. Insomma, allacciate le cinture!

3. "Spesso non riveliamo l'età dell'aeromobile"

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliateNextNewMedia / Shutterstock.com

LEGGETE ANCHE: Vedete una di queste 9 cose in un ristorante vi conviene scappare in fretta

Specialmente se è davvero vecchio. Molti passeggeri entrano in panico non appena scoprono che l'aereo è stato costruito 50 o 60 anni prima. Tuttavia, l'età non è necessariamente indice dell'affidabilità del mezzo. Invece, sono manutenzione costante e organizzazione del volo ad essere fondamentali.

4. "Spesso bisogna sorvolare l'aeroporto per vederlo. Ci sono così tante luci a terra!"

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliateJag_cz / Shutterstock.com

LEGGETE ANCHE: Una vita senza barriere! Beryl Markham è stata la prima a volare in solitaria attraverso l’Atlantico

E non è uno scherzo. Spesso le luci sulla pista di atterraggio e attorno ad essa sono così intense da peggiorare la visibilità. Per fortuna esistono sistemi di navigazione all'avanguardia!

5. "La quantità di ossigeno presente nelle maschere dura appena 15 minuti"

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliatelitabit / Shutterstock.com

Pochissime persone ci pensano, ma le maschere di ossigeno non hanno durata illimitata. Secondo i dati statistici sugli incidenti aerei, una maschera può contenere ossigeno per 15 minuti al massimo.

6. "Aspettiamo il più a lungo possibile prima di dire che è in corso un attacco terroristico"

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliateSkycolors / Shutterstock.com

La ragione risiede nel fatto che un tale annuncio crea panico e caos in cabina, e complica notevolmente la situazione a bordo. Inoltre, alcuni passeggeri - poco furbi - potrebbero tentare di aprire il portellone, azione che comporterebbe una depressurizzazione nell'ambiente.

7. "Non pensate che l'aereo sia pulito a fondo"

Acqua in bocca! I 7 segreti che i piloti non vogliono che riveliateAirplane quarantine JFKMatej Katelick / Shutterstock.com

A volte lo staff ha a disposizione appena 10-15 minuti per rendere la cabina almeno presentabile dopo un volo: raccogliere la spazzatura, piegare le coperte, lavare rapidamente il bagno. Quindi spesso la pulizia dei tavolini o il cambio del coprisedile sono fuori discussione.

Se pensavate di sapere tutto sui voli, questo articolo vi avrà fatti rimanere a bocca aperta. Condividetelo con gli amici e scoprite se loro conoscono questi segreti!

LEGGETE ANCHE: Mamma fa usare il vasino al suo bambino nel mezzo del corridoio dell'aereo, facendo arrabbiare passeggeri ed equipaggio