La vittima di uni attacco con l'acido partecipa ai concorsi di bellezza e dimostra che la tragedia non l'ha piegata

PSICOLOGIA

La vittima di uni attacco con l'acido partecipa ai concorsi di bellezza e dimostra che la tragedia non l'ha piegata

Data 17 agosto 2018

Gli incidenti tendono ad accadere quando meno te lo aspetti. La tragedia si è abbattuta all'improvviso su Sophie Hall, 21 anni, quando il 17 aprile 2017 è andata in un nightclub a Dalston, Londra, per festeggiare il compleanno di un'amica. C'era anche Arthur Collins, 25 anni, una specie di celebrità locale.

Era solito uscire con una star del reality show TOWIE (The Only Way Is Essex), Ferne McCann. 

 

Публикация от Ferne (@fernemccann)

LEGGETE ANCHE: Un cantante porta la madre in palcoscenico ed esegue una toccante canzone dedicata alla lotta all'Alzheimer

Nel bel mezzo della festa l'uomo ha versato un liquido sconosciuto, che, secondo quanto stabilito in seguito, era un acido, fuori da un contenitore che portava con sé. Secondo diverse fonti, da 14 a 20 persone hanno ricevuto lesioni di varia gravità. Sophie era una di loro. In seguito Collins avrebbe affermato di non sapere cosa avesse versato sulla pista da ballo, e il motivo di questo comportamento era la gioia incontenibile della futura paternità. Qualche giorno prima, Ferne McCann, che aveva preso in considerazione l'idea di andare a vivere insieme al suo ragazzo e poi sposarlo, lo aveva informato della sua gravidanza.

 

Публикация от Ferne (@fernemccann)

Le ferite che ha contratto Sophie non erano tanto gravi quanto avrebbero potuto essere. L'acido le è andato a finire sul viso, sulla schiena, sulla spalla sinistra e sul braccio.

Good Morning Britain / YouTube

Fortunatamente, dopo un po' le ustioni sono guarite, e ora non ci sono tracce di cicatrici sul suo bel viso. La cosa peggiore, secondo la vittima, è stata l'enorme attenzione pubblica che ha ottenuto l'incidente. Il caso Collins ha avuto un'ampia copertura sui mass media. Anche se l'uomo è stato condannato a 20 anni di prigione con la condizionale, probabilmente è stata una scarsa consolazione per le sue vittime. 

Good Morning Britain / YouTube

Sophie si è ripresa relativamente in fretta, e dopo un anno era bella come prima della tragedia. Tuttavia, non è riuscita a recuperare del tutto psicologicamente, finché non ha deciso di prendere parte ai concorsi di bellezza, per vincerli. Da piccola Sophie Hall faceva la modella e ha imparato a posare di fronte alle telecamere e ai severi giudici. Ha realizzato un vestito per un concorso locale utilizzando articoli ritagliati dai giornali sugli attacchi con l'acido, come simbolo del fatto che ha imparato la lezione e non vuole essere ricordata solo come vittima. 

Good Morning Britain / YouTube

Questo non solo ha aiutato la ragazza a sentirsi attraente e a ritrovare la pace interiore, come ha rivelato ai giornalisti di Good Morning Britain, ma anche a diventare un esempio per chi ha subito una simile tragedia. In un attimo Sophie si è resa conto che, anche se Collins aveva danneggiato il suo aspetto, non è riuscito a spezzarla e a farle dimenticare la vita che desiderava avere.

Good Morning Britain / YouTube

Qualche cicatrice, come quelle sulla spalla, ricordano ancora alla ragazza ciò che è successo, ma è arrivata tra le finaliste del concorso di Miss Inghilterra, e ora ha intenzione di partecipare a concorsi di livello internazionale.

Good Morning Britain / YouTube

Sfortunatamente, non tutte le vittime dell'aggressione con acido riconquistano l'aspetto che avevano prima. Per quanto riguarda Sophie, per lei era più importante superare la tragedia a livello psicologico. Speriamo che la ragazza raggiunga i propri obiettivi vincendo titoli nei concorsi, oltre ad essere d'ispirazione per le persone. Il suo esempio può aiutare molti a muoversi e a tornare a vivere la propria vita.

LEGGETE ANCHE: Era stata vittima di bullismo per il peso eccessivo persino da parte dei genitori. Oggi è una reginetta di bellezza!