Dormire senza un cuscino: 7 Pro, 5 Contro e come iniziare

STILE DI VITA & COMMUNITY

Dormire senza un cuscino: 7 Pro, 5 Contro e come iniziare

Date September 3, 2018 19:30

La maggior parte delle persone dorme con un cuscino e non può nemmeno immaginare di riuscire a riposarsi confortevolmente senza. Allo stesso tempo, altri pensano sia molto più utile dormire senza questo accessorio. La verità è che dormire senza cuscino ha i suoi pro e i suoi contro. Vediamo quali sono.

Dormire senza cuscino: 7 vantaggi

Dormire su una superficie piana è decisamente più salutare che dormire su un letto rivestito di cuscini.

1. Pelle più pulita

Girandoci su un lato, la pelle del viso va per forza a contatto con le lenzuola. Questo potrebbe intasare i pori con sudore e sporcizia, in particolare se il cuscino non è del tutto pulito. Dormire senza cuscino non è considerato utile allo scopo, a meno che non mettiate un lenzuolo pulito sotto la testa ogni notte.

ipolsone / Shutterstock.com

2. Previene i dolori al collo e alla schiena

Lasciare la testa senza supporto quando si dorme permette ad alcuni di alleviare i dolori della schiena e del collo. A ogni modo, il cuscino è disegnato per assicurare la posizione del corpo orizzontale anatomicamente corretta. Se dormire senza cuscino non aiuta con i dolori, comprate un modello ortopedico.

3. Favorisce un sonno migliore

Senza il cuscino, dormirete meglio. La mancanza di supporto sotto la testa stimola il corpo a trovare una posizione confortevole e naturale, coinvolgendo i muscoli della schiena e del collo. Dormire con un cuscino di bassa qualità reca ancor più tensione ai muscoli e potrebbe causare dolore e senso di affaticamento.

Tatiana Dyuvbanova / Shutterstock.com

4. Aiuta a mantenere una buona postura

Durante il giorno può capitare che il corpo stia in una posizione anatomicamente sbagliata per molto tempo, provocando un cambio di struttura delle ossa e a lungo andare rovinandone la postura. Dormire su una superficie piatta permette di assumere la postura corretta e aiuta a ripristinare il sistema muscolo-schelettrico.

LEGGETE ANCHE: Recenti studi hanno dimostrato che dormire sul lato sinistro del corpo porta molti benefici

5. Previene il mal di testa

Dormire su un cuscino morbido rallenta la circolazione del sangue nella testa. Ciò porta ad avere dolori il mattino successivo. Cuscini di bassa qualità riducono inoltre la qualità della ventilazione, facendo arrivare meno ossigeno al cervello.

Kl Petro / Shutterstock.com

6. Riduce il livello di stress

Dormire in una posizione scorretta a causa di un cuscino scomodo porta a frequenti risvegli durante la notte per trovare una posizione migliore. Questa mancanza di sonno cronica intensifica lo stress.

montira areepongthum / Shutterstock.com

7. Previene la deformazione della testa dei bambini

A causa dell’elasticità delle ossa del cranio, la testa dei neonati può spesso acquisire forme irregolari. Dormire su un cuscino è proibito per i bambini sotto i 6 mesi di vita (i neonati non riescono a sorreggere la testa abbastanza bene, quindi se si girano durante il sonno possono “restare bloccati” con il naso nel cuscino e soffocare) e non è raccomandato sotto i 2 anni. In seguito possono scegliere per se stessi.

Dormire senza cuscino: 5 svantaggi

Ci sono casi in cui dormire senza cuscino è praticamente impossibile e perfino controindicato.

1. L’abitudine di dormire di lato

Quando la vostra sola posizione comoda per dormire è di lato, non potete assolutamente farlo senza cuscino. Sorreggere la testa con le mani sarebbe troppo fastidioso.

LEGGETE ANCHE: I medici hanno scoperto quale posizione per dormire dobbiamo assolutamente evitare

Nina Buday / Shutterstock.com

2. Alcune malattie

Vi sono un certo numero di patologie per le quali si raccomanda di tenere la testa lievemente sollevata:

  • glaucoma;
  • reflusso gastroesofageo;
  • insufficienza cardiaca;
  • congestione nei polmoni;
  • predisposizione a ictus ischemico.

3. Russare

Chi preferisce dormire di schiena spesso si sdraia con la testa gettata all’indietro. Questo facilita la retrazione della lingua e causa il russamento.

4. Disturbi della cricolazione sanguigna celebrale

Dormire sdraiati sulla schiena può provocare mal di testa a causa del peggioramento della circolazione sanguigna nelle arterie vertebrali.

5. Rischio di sviluppare osteocondrosi

Dormire su una superficie piatta può causare osteocondrosi della colonna cervicale. Quando dormite di lato è importante che la testa poggi su un angolo più alto rispetto al materasso, quindi se preferite questa posizione in particolare è meglio non smettere di usare il cuscino.

LEGGETE ANCHE: Dormire e dimagrire: come bruciare grassi durante il sonno notturno

È sempre meglio scegliere con cura il modello per evitare reazioni allergiche causate da certi cuscini che possono accumulare polvere, sporco e sviluppo di parassiti (ad esempio i cuscini di piume).

Se volete iniziare a dormire su una superficie piatta, iniziate usando un asciugamano arrotolato o una coperta al posto del cuscino. Ricordate che la qualità del sonno dipende anche dal letto e dal materasso, quindi è meglio decidere se rinunciare o meno al cuscino in base alla propria esperienza, senza compromettere comodità e benessere.

LEGGETE ANCHE: Dormire con i genitori per molto tempo è dannoso per i bambini


Questo articolo è a solo scopo informativo. Non auto-diagnosticare o auto-medicare, ed in ogni caso consultare un professionista sanitario certificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presente nell’articolo. La redazione non garantisce alcun risultato e non si prende nessuna responsabilità per eventuali danni derivati dall’utilizzo delle informazioni fornite dall’articolo.