Donne, i capezzoli vi fanno male? Scopriamo insieme i motivi nascosti dietro questo fastidio

Salute e Stile di vita

November 6, 2018 10:04 By Fabiosa

I seni sono uno degli indicatori più importanti della salute delle donne, e ad alcune di voi potrebbe capitare di avere dolore ai capezzoli (essendo questi una delle zone più sensibili e tenere del nostro corpo). Le ragioni nascoste dietro questo male, tuttavia, potrebbero essere molto più gravi della semplice sindrome premestruale. Oggi vi parleremo del perché si verifica questa condizione per aiutarvi a riconoscere se è motivo di preoccupazione oppure no.

Donne, i capezzoli vi fanno male? Scopriamo insieme i motivi nascosti dietro questo fastidio

Cause del dolore ai capezzoli

Stando a quanto riportato da HealthLine, MedicalNewsToday e ObGynWC, ecco qui di seguito le principali cause che portano a questo insopportabile fastidio:

1. Sindrome premestruale

È una delle cause più comuni e frequenti. Questo fastidio è causato da un aumento di estrogeni e progesterone, che causa il riempimento del seno di liquido e lo fa gonfiare. Di solito passa non appena il ciclo ha inizio.

2. Gravidanza

Donne, i capezzoli vi fanno male? Scopriamo insieme i motivi nascosti dietro questo fastidioDoro Guzenda / Shutterstock.com

Si tratta nuovamente di cambiamenti ormonali. L'aumento del seno e della sensibilità sono tra i primi segnali di gravidanza. I capezzoli durante questo periodo possono anche scurirsi.

3. Eczema o dermatite

Croste e screpolature intorno al capezzolo, oltre al dolore, possono indicare che la pelle è affetta da dermatite. Un esempio di dermatite è l'eczema.

4. Irritazione da sfregamento

Donne, i capezzoli vi fanno male? Scopriamo insieme i motivi nascosti dietro questo fastidio

Può succedere se avete scelto un reggiseno o un costume sbagliato. Se il tessuto è troppo duro e i capezzoli sono sensibili, possono infiammarsi per l'eccessivo attrito. In questo caso, dovete immediatamente sostituire il reggiseno!

5. Allergie

Sapone, gel doccia e persino la polvere con cui lavate il bucato possono causare una reazione allergica nell'area del capezzolo se siete predisposte. Assicuratevi di selezionare attentamente i prodotti per l'igiene e di acquistare delle buone polveri per il bucato. Se avvertite prurito, rossore o desquamazione, potrebbe significare che siete allergiche.

6. Infezioni

Donne, i capezzoli vi fanno male? Scopriamo insieme i motivi nascosti dietro questo fastidio

Capezzoli che hanno già sofferto di sfregamento, allergie, allattamento o altri motivi diventano molto più sensibili alle infezioni. E queste possono essere da lieviti o da funghi. In tali casi, è necessario consultare un medico!

7. Mastite

La mastite, malattia infiammatoria della mammella, fa infiammare i tessuti del seno e dei capezzoli, che diventano rossi, gonfi e fanno male al tatto. Altri sintomi di solito includono brividi, febbre e stanchezza. La mastite è più comune durante l'allattamento, in quanto si verifica quando il latte rimane nel seno troppo a lungo causando infezione.

8. Cancro e Malattia di Paget del capezzolo

Donne, i capezzoli vi fanno male? Scopriamo insieme i motivi nascosti dietro questo fastidioSyda Productions / Shutterstock.com

Il dolore ai capezzoli causato dal cancro di solito colpisce un solo seno e capezzolo. La malattia di Paget del capezzolo, invece, è un raro tipo di cancro che oltre al dolore include prurito, arrossamento, pelle screpolata o squamosa attorno al capezzolo e capezzoli giallastri o sanguinanti.

Semplici metodi per prevenire il dolore ai capezzoli

Donne, i capezzoli vi fanno male? Scopriamo insieme i motivi nascosti dietro questo fastidioThomas Foldes / Shutterstock.com

  1. Scegliete reggiseni esclusivamente con tessuti di qualità per evitare sfregamenti e allergie.
  2. Lavate i vestiti con detersivi di qualità.
  3. Scegliete vestiti della vostra taglia: né più grandi né più piccoli.
  4. Se avete i capezzoli doloranti prima delle mestruazioni, provate a bere meno caffè durante questo periodo e a mangiare con meno sale.
  5. Fate esercizio più spesso per aiutare il corpo a liberarsi del liquido in eccesso nel petto.

Ora sapete che ci possono essere molte ragioni che portano a questo fastidioso dolore ai capezzoli, quindi è importante non ignorarlo ma analizzare e valutare attentamente se è normale o se è meglio consultare un medico. Tuttavia, solo gravidanza e sindrome premestruale possono giustificare che il seno faccia male, ma anche in tali casi dovreste prestare particolare attenzione alle vostre condizioni. Condividete questo articolo per mettere in guardia le vostre amiche, e abbiate sempre cura di voi!


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.