Dopo aver superato il cancro cervicale, una 24enne condivide suggerimenti utili sui sintomi

Salute e Stile di vita

November 2, 2018 11:20 By Fabiosa

Il termine "donna forte" di solito implica un tipo di personaggio con la capacità di accettare sfortunate sorprese di vita con dignità. Tuttavia, questo non si applica alla salute: tutte le donne sono molto fragili e a rischio di malattie come il cancro cervicale. Dal momento che è essenziale che ogni donna si prenda cura di se stessa, una visita tempestiva dal medico e diagnosi precoci svolgono un ruolo molto importante.

Dopo aver superato il cancro cervicale, una 24enne condivide suggerimenti utili sui sintomiChinnapong / Shutterstock.com

La ventiquattrenne Heather Ryan aveva notato alcuni strani sintomi sotto forma di sanguinamento tra le mestruazioni e dopo il rapporto sessuale. Ha contattato un medico locale che le ha detto passare da lei all'età di 25 anni per fare un test. La ragazza allora ha deciso di pazientare e aspettare l'età giusta.

Tre mesi dopo, il sanguinamento ha iniziato ad intensificarsi e la ragazza ha iniziato a sentire una debolezza generale: è andata quindi da un dottore che le ha fatto una biopsia. In un successivo incontro con il ginecologo-oncologo, è stata informata della sua diagnosi: cancro cervicale in fase iniziale. La scansione non ha mostrato metastasi e Heather è stata operata con successo per rimuovere il tumore.

LEGGETE ANCHE: Le perdite vaginali rientrano nella norma? Quando consultare il medico se la situazione cambia

Ora è in salute e condivide la sua storia con gli altri, esortando le ragazze sotto i 25 anni ad essere attente ai minimi cambiamenti corporei e far visita ai medici regolarmente una volta raggiunta quell'età:

Se avete più di 25 anni per favore fate i pap test, prendetevi del tempo per farlo! Sono importanti. Vorrei aver avuto l'opportunità di cogliere i cambiamenti delle cellule prima che diventassero cancerose. Se avete meno di 25 anni e sentite che qualcosa non va, per favore fate un controllo con il vostro medico di famiglia.

È importante ricordare che ogni paese ha i propri protocolli, che regolano quando e che tipo di analisi dovrebbero essere effettuate. Di solito, la citologia va effettuata una volta all'anno se ci sono disturbi e cambiamenti alla cervice. La colposcopia e i pap test vengono invece eseguiti anche senza aspettare una certa età.

Cos'è il cancro cervicale?

Dopo aver superato il cancro cervicale, una 24enne condivide suggerimenti utili sui sintomiEmily frost / Shutterstock.com

È una neoplasia maligna che si verifica nella zona della cervice (il segmento inferiore adiacente alla vagina). Appare quando le cellule sane subiscono un cambiamento genetico (mutazione) che le induce a trasformarsi in cellule anormali, formando un tumore. Le cellule tumorali invadono i tessuti circostanti e possono staccarsi dal tumore per diffondersi (metastasi) in altri punti del corpo.

Fattori che ne aumentano il rischio

  • numerosi partner sessuali;
  • prima attività sessuale;
  • infezioni trasmesse sessualmente;
  • sistema immunitario debole;
  • fumo.

Tuttavia, il fattore di rischio più importante è la presenza di infezione da HPV (papillomavirus umano), in particolare i ceppi 16 e 18!

LEGGETE ANCHE: Fattori di rischio del cancro alla cervice: la maggior parte può essere tenuta sotto controllo

Sintomi di cancro cervicale

Dopo aver superato il cancro cervicale, una 24enne condivide suggerimenti utili sui sintomi

Fortunatamente, a Heather Ryan è stato diagnosticato in una fase iniziale. Sulla sua pagina Facebook, ha esortato le persone a diffondere informazioni sui sintomi di questo tumore.

Prima di tutto, questi sono i vari tipi di sanguinamento anormale che si verificano:

  • sotto forma di cicli dolorosi o molto lunghi;
  • tra le mestruazioni;
  • dopo il sesso;
  • dopo la menopausa.

Inoltre, fate attenzione se avvertite uno sgradevole odore vaginale e/o qualsiasi tipo di dolore o disagio nella regione pelvica, compreso durante il sesso.

LEGGETE ANCHE: Come capire se hai la displasia cervicale, una condizione estremamente pericolosa che spesso causa il cancro alla cervice

Prevenzione, prevenzione, prevenzione!

Il controllo annuale da un ginecologo con esame citologico e pap test è l'unico modo per rilevarlo nelle sue fasi iniziali. Se il paziente ha l'HPV, gli esami vengono eseguiti ogni 3-6 mesi, a seconda dell'attività del virus e della presenza di erosione cervicale.

Il post di Ryan è già stato condiviso quasi 4000 volte, il che fa sperare che aumenti la consapevolezza delle donne, nonché l'ottimismo in coloro a cui è già stato diagnosticato questo tipo di tumore.

Ora la giovane donna è completamente guarita e si è sposata. Il trattamento precoce la ha aiutata a preservare la vita e la salute. State attente a voi stesse e alle persone a voi vicine ascoltando il consiglio di Heather: il cancro cervicale è un nemico da sconfiggere il prima possibile! Fate prevenzione condividendo numerose questo articolo!


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.