Quali sono le proporzioni ideali tra vita e fianchi? Ecco co

Quali sono le proporzioni ideali tra vita e fianchi? Ecco come calcolarne il rapporto

Stile di vita & Community

December 18, 2018 17:42 By Fabiosa

Molte donne sono ancora focalizzate sul famigerato standard 90-60-90, e dedicano i loro sforzi al raggiungimento di questo obiettivo. Certamente, queste proporzioni del corpo attraggono abbastanza bene l'attenzione degli uomini; tuttavia, ciò che veramente conta è la vostra salute. Volete scoprire quali sono le migliori proporzioni per il vostro corpo? Sorprendentemente, c'è un indicatore che può misurarlo: il WHR, conosciuto anche come "rapporto vita-fianchi".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da 💕КОРСЕТ АСТАНА 6000KZT (@korset_latex100) in data:

Il rapporto vita-fianchi è un indicatore della circonferenza della vita rispetto alla circonferenza dei fianchi. Aiuta a determinare il grado di obesità, che spesso è precursore o già un indicatore di diverse malattie croniche. Secondo l'OMS, normalmente questo rapporto dovrebbe essere fino a 0,85 per le donne e fino a 0,9 per gli uomini.

LEGGETE ANCHE: Esercizi utili a rafforzare i muscoli laterali della vita e dei fianchi per ottenere un corpo da sirena

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da fitness906090 (@di_fit906090) in data:

Per calcolare l'indicatore di obesità, bisogna misurare vita e fianchi e dividere i numeri risultanti. La circonferenza della vita deve essere misurata nel punto più stretto, che, di regola, è sopra l'ombelico. La circonferenza dei fianchi, invece, nel punto più largo dei glutei. Tenete presente che la misurazione col metro deve essere orizzontale.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Навязчивая страничка (@n_stranichka) in data:

Ora, dividete la circonferenza della vita per la circonferenza dei fianchi. Il numero risultante dalle proporzioni del vostro corpo stabilirà se c'è qualche possibilità di malattie cardiovascolari o altri disturbi associati al sovrappeso. Questi sono i valori per quanto riguarda le donne:

  • basso rischio: fino a 0,8; 
  • rischio medio: tra 0,81 e 0,85;
  • rischio elevato: da 0,86 in su.

E questi per quanto riguarda gli uomini:

  • basso rischio: fino a 0,95;
  • rischio medio: tra 0,96 e 1,0;
  • rischio elevato: da 1,0 in su.

LEGGETE ANCHE: Come scegliere una cintura in base al tuo fisico per nascondere le imperfezioni del corpo

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da giftsshop.com.ua (@giftsshop.kiev) in data:

Oltre a ciò, ricordate che le vostre proporzioni corporee sono importanti anche per determinare il livello di rischio. Uomini e donne con una vita più ampia rispetto ai fianchi (a forma di mela) hanno una maggiore predisposizione a malattie cardiovascolari e al diabete di tipo 2 rispetto a quelli che hanno una vita più stretta rispetto ai fianchi (forma a pera).

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Татьяна (@tanya.zp) in data:

LEGGETE ANCHE: Malattie cardiovascolari: 10 fattori di rischio

Si dovrebbe sempre prestare attenzione a questo indicatore per evitare di ammalarsi di grave obesità.

Care donne, avete già preso un metro e fatto i vostri calcoli? Avete scoperto le proporzioni tra la vostra vita e i vostri fianchi? In caso negativo, fatelo subito: restare in buona salute e mantenere il vostro corpo in forma è di vitale importanza! Condividete questo articolo con tutte le vostre amiche (e amici) che hanno un po' di pancetta o cellulite.


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Prima di utilizzare le informazioni presentate, consultare uno specialista certificato. L’utilizzo delle informazioni sopracitate può risultare nocivo per la salute. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o conseguenze che possano risultare dall’utilizzo delle informazioni fornite.