Unghia incarnita: 5 efficaci rimedi per combattere le infiammazioni, le infezioni e calmare il dolore

STILE DI VITA & COMMUNITY

Unghia incarnita: 5 efficaci rimedi per combattere le infiammazioni, le infezioni e calmare il dolore

Data 1 agosto 2018

L'unghia incarnita è una patologia, che può divenire cronica, molto comune e si verifica quando un angolo appuntito dell'unghia penetra nella pelle.

Di solito, questo porta un grande disagio provocando dolore, arrossamento ed infiammazione. 

Questa condizione può colpire qualsiasi dito, ma l'alluce sinistro o destro ne soffre più spesso. Nei casi più gravi, l'unghia incarnita può richiedere l'intervento chirurgico.

Tuttavia, nelle fasi iniziali, puoi provare a curarla da solo a casa. Ecco perché abbiamo preparato 5 efficaci rimedi casalinghi per le unghie incarnite.

1. Acqua ossigenata

L'acqua ossigenata 3% aiuta a curare un'unghia incarnita, ammorbidendo la pelle intorno alla zona interessata. Una volta che il tessuto attorno all'unghia diventa morbido, è possibile rimuovere facilmente la parte eccessiva dell'unghia. Inoltre, l'acqua ossigenata previene lo sviluppo dell'infezione e allevia il dolore.

Procedimento:

  • Riempire una bacinella con acqua tiepida.
  • Aggiungere una mezza tazza di acqua ossigenata 3%.
  • Immergere il piede nell'acqua per circa 30 minuti.
  • Pulire accuratamente il piede con un asciugamano morbido.

Utilizzare questo metodo 2 volte al giorno fino a quando i sintomi scompariranno completamente.

2. Taglio a forma V

Se riesci a tagliare l'unghia incarnita a forma di V, questo le impedirà di crescere ulteriormente nella pelle. Questo metodo funziona meglio nelle fasi iniziali.

Procedimento:

  • Tenere le forbici ad un angolo di 45 gradi; tagliare entrambi i lati dell'unghia formando la lettera "V".
  • Un taglio a forma di V permette all'unghia di continuare a crescere normalmente.

3. Filo interdentale

Il filo interdentale può essere usato per trattare un'unghia incarnita. Aiuta a separare l'unghia dalla pelle per ridirigerne la crescita. Anche se questo metodo può causare un po' di disagio, il risultato ne vale sicuramente la pena.

Procedimento:

  • Mettere il piede con l'unghia incarnita in acqua tiepida per circa 20 minuti.
  • Pulire accuratamente il piede e applicare un po' di olio di chiodi di garofano agli angoli dell'unghia.
  • Posizionare con cautela il filo interdentale sotto il bordo dell'unghia

Ripeti questo trattamento più volte alla settimana fino a quando i sintomi scompariranno completamente.

4. Olio di ricino

L'acido ricinoleico, che si trova nell'olio di ricino, ha eccellenti proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. L'olio di ricino aiuta a curare un'unghia incarnita, poiché aumenta la circolazione sanguigna e ammorbidisce la pelle intorno alla zona interessata.

Procedimento:

  • Versare dell'olio di ricino su un batuffolo di cotone.
  • Trattare accuratamente l'area interessata.
  • Lasciare l'olio di ricino per notte.

5. Cotone idrofilo sotto l'unghia

Mettere un pezzo di cotone idrofilo sotto l'unghia incarnita allevia il dolore in modo efficace e consente alla zona interessata di guarire rapidamente.

All'inizio, potresti provare qualche disagio. Non spingere troppo il cotone sotto l'unghia. 

Procedimento:

  • Mettere il piede in una bacinella con acqua tiepida.
  • Pulire accuratamente il piede.
  • Sollevare con cautela l'unghia incarnita con una pinzetta e posizionare un piccolo pezzo di cotone idrofilo sotto di essa.

Assicurati di utilizzare solo cotone idrofilo sterile e cambiarlo ogni giorno.

Se inizi a curare l'unghia incarnita prima che sorgano gravi complicazioni, sarai in grado di evitare l'intervento chirurgico. Ognuno di questi metodi casalinghi combinati con misure preventive ti aiuterà a sbarazzarti delle spiacevoli condizioni!

LEGGETE ANCHE: 7 rimedi per curare un'unghia incarnita senza consultare un medico

Fonte: Fab How