“Non ho visto il pavimento per 4 anni!” Cos'è l'accumulo compulsivo, e perché alcune persone hanno paura di pulire

È probabile che nessuno sia felice di dedicarsi alle pulizie settimanalmente. Non facciamo certo i salti di gioia! Mentre alcune persone non amano questo compito faticoso, altre soffrono di accumulo compulsivo - un disturbo mentale che causa notevoli problemi nella vita quotidiana.

“Non ho visto il pavimento per 4 anni!” Cos'è l'accumulo compulsivo, e perché alcune persone hanno paura di pulireStephane Bidouze / Shutterstock.com

Questo comportamento ossessivo-compulsivo consiste nel raccogliere ed accumulare vecchi abiti, oggetti per la casa e cianfrusaglie varie.

LEGGETE ANCHE: Tipi di disturbo bipolare: Bipolare I, Bipolare II e come fronteggiarli

A molti di noi dispiace gettare gli oggetti che associamo ad un ricordo, o che riteniamo siano utili in futuro (ma difficilmente sarà così): i jeans che indosseremo quando avremo perso peso, utensili da cucina rotti, scarpe che non ci entrano più. Sapete che alcune persone non buttano mai via queste cose e ne accatastano così tante da non riuscire nemmeno a camminare dentro casa?

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Славик Толстых (@slavic_t) in data:

L'accumulo compulsivo spesso colpisce le persone più anziane. Allo stesso tempo, parenti ed amici non capiscono che la persona è malata e ha bisogno di aiuto.

Come riconoscere l'accumulo compulsivo

Una persona affetta da tale disturbo può presentare i seguenti sintomi:

  • problemi di igiene personale;
  • parsimonia ed avidità smisurate;
  • isolamento;
  • riluttanza a gettare gli oggetti vecchi e rotti;
  • aspetto trasandato;
  • riluttanza a pulire la casa;
  • malumore, irritabilità ed aggressività, soprattutto nelle situazioni in cui i parenti cercano di aiutarlo a ordinare.

"Non ho visto il pavimento per quattro anni"

Nel novembre 2016, Sally-Ann Howells da Tivadale (Regno Unito) ha contattato un'impresa di pulizie. La ragione erano le ripetute lamentele della vicina di casa sull'acre odore proveniente dal suo appartamento.“Non ho visto il pavimento per 4 anni!” Cos'è l'accumulo compulsivo, e perché alcune persone hanno paura di pulireBarcroft TV / YouTube

Quando gli operai dell'impresa sono entrati in casa di Sally-Ann, sono rimasti scioccati. L'appartamento era pieno di sacchetti dell'immondizia, lettiere per gatti, bottiglie di urina, feci e altri rifiuti conservati dalla donna per 4 anni. Le pile di sporcizia raggiungevano il metro e mezzo.

LEGGETE ANCHE: Con che frequenza si dovrebbero lavare i pavimenti e qual è il modo giusto per farlo?

“Non ho visto il pavimento per 4 anni!” Cos'è l'accumulo compulsivo, e perché alcune persone hanno paura di pulireBarcroft TV / YouTube

“Non ho visto il pavimento per 4 anni!” Cos'è l'accumulo compulsivo, e perché alcune persone hanno paura di pulireBarcroft TV / YouTube

Il soffitto era un fitto intrico di ragnatele; le mensole erano cariche di libri corrosi dalle tarme.

“Non ho visto il pavimento per 4 anni!” Cos'è l'accumulo compulsivo, e perché alcune persone hanno paura di pulireBarcroft TV / YouTube

Come aiutare chi soffre di accumulo compulsivo

Fincheè la persona non decide di dare una svolta alla propria vita, c'è poco che i medici possano fare. Tuttavia, l'aiuto di uno psicologo e l'interessamento dei familiari può avere un enorme effetto positivo sull'affrontare la malattia. In alcuni casi, la terapia psicologica è accompagnata dall'assunzione di antidepressivi, complessi vitaminici ed altri farmaci.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Violent Cases (@violent_cases) in data:

Se si soffre di disturbo ossessivo-compulsivo, è importante non lasciare che la malattia peggiori. Il paziente non sarà in grado di affrontare il problema senza l'aiuto dei suoi cari e dei medici. Uno dei metodi più efficaci per lottare contro questa sindrome è scoprire un nuovo hobby, così che la persona si distragga dalla sua mania.

Conoscete qualcuno che soffre di tale disturbo? Come l'avete aiutata? Raccontateci le vostre esperienze nei commenti.

LEGGETE ANCHE: David Beckham svela finalmente la verità sul suo disturbo ossessivo-compulsivo