Talloni spaccati? Dormire con una scorza di limone nel calzino produrrà risultati sorprendenti

Salute e Stile di vita

Il nostro corpo è come un tempio che necessita di cure adeguate. Purtroppo, prestando maggiore attenzione a viso e mani, si tende a dimenticare i talloni, la cui pelle rugosa e screpolata non va trascurata. Oltre all'inestetismo dei piedi quando si indossano calzature aperte, possono svilupparsi anche problemi di salute a causa delle scarse cure e di un'igiene non corretta. Le spaccature possono portare infezioni fungine e calli dolorosi.

solar22 / Shutterstock.com

Ma esiste una soluzione semplice. Potreste trovarla sorprendente, ma la scorza di limone ha il "potere speciale" di guarire i piedi!

ivelly / Shutterstock.com

La prossima volta che utilizzate un limone, non buttate via la scorza perché contiene antiossidanti e oli essenziali in grado di contrastare la pelle secca, danneggiata e colpita da infezioni. Ecco cosa potete fare:

  • tagliare il limone a metà e spremere il succo;
  • prendere due scorze della circonferenza di una tazzina e premerle sui talloni;
  • indossare i calzini, andare a letto e lasciar agire per tutta la notte.

Artemida-psy / Shutterstock.com

Questo trattamento è controindicato per le persone con:

  • patologie vascolari (arteriosclerosi, diabete mellito, vene varicose);
  • neuropatie periferiche (una persona potrebbe non avvertire bruciore);
  • edema;
  • reazioni allergiche.

Si consiglia di eseguire la procedura durante la notte, poiché il limone ha bisogno di molto tempo per guarire la pelle secca. Il trattamento al limone, se fatto con regolarità, può produrre benefici dopo alcune notti. I calli si ammorbidiscono e le spaccature cominciano a guarire. Avrete modo, così, di apprezzare le qualità di un rimedio facile e fatto in casa per i vostri adorati piedi.


Questo materiale è offerto a puro titolo informativo. Alcuni dei prodotti e oggetti presentati in questo articolo possono provocare reazioni allergiche o nuocere alla salute. Prima dell’uso, consultare un tecnico/specialista certificato. Il comitato editoriale non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o altre conseguenze che possano derivare dall’uso di metodi, prodotti od oggetti presentati in questo articolo.

Raccommandiamo