Madeleine McCann: una ragazza ha dichiarato di essere la bimba scomparsa e condivide immag

ISPIRAZIONE

Madeleine McCann: una ragazza ha dichiarato di essere la bimba scomparsa e condivide immagini di voglie simili che entrambe hanno

Date March 8, 2018 08:13

Nel maggio del 2007, alcuni giorni prima del suo quarto compleanno, Madeleine McCann è semplicemente svanita nel nulla dalla casa vacanze dei suoi genitori, in Portogallo.

gettyimages

La notizia della sua scomparsa monopolizzò i titoli di tutti i giornali del Paese, e persino di tutto il mondo. I suoi genitori, Kate e Jerry, erano decisi a trovare la bimba.

gettyimages

Nel corso degli anni, ci sono state diverse speculazioni, evoluzioni e controversie, ma la bimba non è mai stata ritrovata.

gettyimages

Numerose persone sono state sospettate, compresi i genitori. Tuttavia, le successive indagini non hanno prodotto molto, e alla fine i due sono stati esclusi dall'elenco dei sospettati.

gettyimages

Uno degli episodi più recenti relativi alla questione, tuttavia, si è verificato lo scorso anno. Una ragazza di nome Harriet Brookes, studentessa presso una scuola a Manchester, UK, ha dichiarato di essere Madeleine McCann.

Secondo quanto riferito, Brookes ha inviato un messaggio di testo di gruppo in cui ha ammesso di essere la bimba scomparsa. Ha anche inviato alcune prove fotografiche, tra cui le voglie utilizzate per identificare Madeleine durante le ricerche.

gettyimages

Ha iniziato dicendo "Non sono solita credere nelle teorie del complotto, ma, onestamente, penso di essere Madeilene McCann".

© TheTab

Un'amica, alla quale la ragazza aveva inviato le foto, le ha risposto arrabbiata di lasciar perdere. Brookes aveva condiviso la foto di un occhio e di una gamba, per focalizzare l'attenzione su due macchie marroni, caratteristiche che si diceva avesse Madeleine.

gettyimages

"Sono Madeleine McCann e non so cosa fare di me", ha detto Brookes.

Harriet Brookes / Facebook

Una delle sue amiche ha condiviso sui social network la foto, che ha ricevuto di più di 100.000 like.

© TheTab

Tuttavia, indagini più approfondite hanno rivelato che non c'era alcuna possibilità che la Brookes potesse essere Madeleine. Soprattutto, in quel momento aveva diciassette anni, quindi era troppo avanti con l'età rispetto alla bimba scomparsa, che ne avrebbe avuti quattordici.

In seguito Brookes ha riferito al "The Tab" di aver inviato quelle foto "per gioco".

Mi piace leggere le reazioni della gente. Ho la sensazione che molti abbiano preso la cosa seriamente.

Per noi è stato uno scherzo piuttosto crudele, considerando che nel mondo tante persone sperano e pregano ancora che la bimba possa tornare a casa.

Fonte: Shared