Perché la gente crede che James Hewitt, l'ex compagno della principessa Diana, sia il vero padre del principe Harry

Che cosa sarebbe la vita senza qualche piccola teoria della cospirazione, ogni tanto? Questa è davvero speciale, perché possiamo capire chiaramente su cosa si basino i sostenitori di tale tesi.

gettyimages

Il principe Carlo e Diana hanno avuto due figli, William e Harry. O, almeno, questo è quanto ci è stato detto. Ma c'è chi crede che Carlo potrebbe non essere il vero padre di Harry. E che l'uomo che ha generato Harry sia colui che una volta ammise di aver avuto una storia con la principessa Diana.

gettyimages

Col passare degli anni, la paternità di Harry continua a suscitare chiacchiere e a far alzare sopracciglia, soprattutto perché alcuni credono che il vero padre sia in realtà l'istruttore di equitazione della principessa Diana, James Hewitt.

In un certo senso, non possiamo biasimare chi sostiene questa teoria. Al di là del fatto che James e Diana siano stati notoriamente amanti, è anche facile notare la somiglianza tra James e Harry. Di fatto, si potrebbe dire che i due siano quasi identici.

gettyimages

Nel 1986, la principessa Diana iniziò una storia con Hewitt - una relazione che proseguì per cinque anni. Lei stessa lo confermò durante un'intervista alla BBC, nel 1995.

gettyimages

James, inoltre, non fu certo timido nel raccontare come Diana lo facesse sentire. In un'altra intervista, disse che non aveva mai avuto intenzione d'innamorarsi di Diana, ma "le circostanze continuavano a spingerci a unirci".

gettyimages

James e Diana sembravano profondamente innamorati. Infatti, a quanto pare, entrambi nutrivano la speranza di poter trascorrere il resto della vita insieme. Ma quando la notizia della relazione esplose sui media, la loro storia non riuscì a superare quell'esame. "Semplicemente, si spense", confessò James.

Ma c'è qualche possibilità che Diana possa essere rimasta incinta nel corso della relazione? Beh, la circostanza è stato negata con veemenza dalla famiglia reale e dallo stesso James.

gettyimages

Nel 2002, James raccontò al Sunday Mirror che non c'era alcuna possibilità che lui fosse il padre di Harry, perché il figlio di Diana era già un bambino di un paio d'anni, quando s'incontrarono. Ammise che si somigliavano, ma ciò non significava nulla.

gettyimages

In quello stesso anno, Ken Wharfe, che fu guardia del corpo di Diana, scrisse un libro dal titolo Diana: Closely Guarded Secret. In esso, confermò che Diana incontrò James nel 1986 e a quell'epoca Harry aveva già due anni.

gettyimages

L'anno scorso, James dovette di nuovo arrestare queste chiacchiere durante un programma televisivo australiano, dicendo: "Probabilmente è peggio per [Harry che non per me], povero ragazzo".

Ok, quindi è probabile che James non sia davvero il padre di Harry. Ma l'idea, comunque, è piuttosto elettrizzante.

Fonte: Cosmopolitan

Raccommandiamo