Lui era un emarginato, lei un'aristocratica. La loro storia d'amore dimostra che l'amore v

Lui era un emarginato, lei un'aristocratica. La loro storia d'amore dimostra che l'amore vince su tutto

Ispirazione

April 13, 2018 17:53 By Fabiosa

Questa è la meravigliosa storia d'amore tra un uomo indiano, Pradyumna Kumar Mahanandia, e una donna svedese, Charlotte Von Schedvin. Le stelle avevano predetto che si sarebbero incontrati molto tempo prima che il loro sguardo si posasse l'uno sull'altra. Ma il loro amore non è stato affatto semplice.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Pradyumna è nato in India. Di solito, nel suo villaggio, quando viene alla luce un neonato le famiglie consultano gli astrologi per farsi predire il futuro del bimbo. L'astrologo predisse che, un giorno, Pradyumna avrebbe ignorato le sue usanze per sposare una donna proveniente da un Paese lontano. Sarebbe stata del segno del Toro, sarebbe stata capace di suonare il flauto e la sua sarebbe stata una famiglia di latifondisti.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Da piccolo, Pradyumna, che apparteneva alla casta più bassa della società indiana, solitamente considerata "intoccabile", sopportò ogni sorta di dolore, bullismo e abuso. Ha affermato di essere stato trattato "peggio di un cane randagio e di una bestia". A volte, è stato anche vittima di lanci di pietre. Pradyumna trovava conforto disegnando ritratti per le strade di Delhi, e fu durante un'occasione come questa che incontrò la splendida Charlotte Von Schedvin, turista svedese.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Una volta attaccato discorso, Pradyumna si ricordò della previsione fatta alla sua nascita, e cominciò a farle una serie di domande mentre disegnava il suo ritratto. Scoprì che Charlotte era del segno del Toro, che suonava il flauto e il pianoforte e che apparteneva a una famiglia di proprietari terrieri. A quel punto, Pradyumna, entusiasta, le disse: "Tu sei destinata a diventare mia moglie."

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

I due approfondirono la conoscenza che, in poco tempo, evolse in una relazione amorosa. La coppia, poi, si trasferì nel villaggio di Pradyumna. Sfortunatamente, come in tutte le storie d'amore, anche loro hanno dovuto affrontare delle difficoltà. Charlotte dovette tornare in Svezia facendosi promettere dal marito che l'avrebbe raggiunta quanto prima.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

I due vissero separati per un anno e mezzo, periodo in cui si scrissero lettere e Pradyumna realizzò che non poteva fare a meno della moglie.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Charlotte si offrì di pagargli il biglietto aereo per la Svezia, ma Pradyumna era un uomo orgoglioso e voleva pagarlo di tasca propria. Cominciò a vendere i propri beni, ma non fu comunque in grado di permettersi il costo del viaggio. Perciò comprò una bicicletta per 60 rupie e si mise in viaggio con sole 20 rupie in tasca.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Sapendo che ci sarebbero voluti cinque mesi per raggiungere la sua amata, Pradyumna si prefisse di fare 72 km circa ogni giorno. Durante il viaggio, disegnava ritratti che la gente pagava con denaro, cibo o un posto dove poter dormire la notte. Alla fine, dopo aver percorso 9.500 km circa, l'uomo arrivò in Svezia.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Una volta arrivato, a Pradyumna non fu permesso di entrare nel Paese. Non credevano alla sua storia, ma chiamarono Charlotte, che confermò tutto.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Il suo viaggio cominciò il 22 gennaio del 1977, e terminò a Boras il 28 maggio dello stesso anno. "Non riuscimmo a pronunciare una sola parola. Ci abbracciammo solamente e piangemmo", ha dichiarato Pradyumna, descrivendo quale fu la reazione di entrambi nel momento in cui si rividero. La coppia si sposò una seconda volta nel 1979. Oggi, dopo quarant'anni, stanno ancora insieme e sono più felici che mai.

Dr. P.K Mahanandia / Facebook

Su come siano riusciti a mantenere saldo il loro rapporto per tutti questi anni, Pradyumna ha affermato che tutto ruota intorno all'onestà, alla comprensione e al rispetto.

Fonte: Wiki