Straziante: i crudeli proprietari colorano due gattini di quattro settimane con i pennarelli indelebili

Questi poveri gattini avevano solo quattro settimane quando sono rimasti vittime di crudeli maltrattamenti da parte del proprietario. Episodi di questo tipo, seppur strazianti, accadono più frequentemente di quanto pensiamo.

Straziante: i crudeli proprietari colorano due gattini di quattro settimane con i pennarelli indelebiliballykdy / Shutterstock.com

Si verificano troppi i casi di maltrattamenti su creature innocenti. Secondo un rapporto della HumaneSociety, negli Stati Uniti gli animali maltrattati più di frequente sono cani, gatti, cavalli e bestiame.

LEGGETE ANCHE: Maltrattamento di animali: che cosa fare e come denunciare crudeltà nei confronti degli animali

Lo scorso anno, una donna di nome Heather Frohreich è tornata a casa e ha scoperto che il suo gatto era stato colorato di vernice verde fresca per mano di ignoti. In un altro episodio, un cane di nome Scarlet è stato imbrattato di vernice rossa dal proprietario, che pensava sarebbe stato divertente fare qualcosa di diverso con il proprio animale domestico.

E questi due adorabili gattini sono stati vittime di un simile, ingiusto trattamento.

Straziante: i crudeli proprietari colorano due gattini di quattro settimane con i pennarelli indelebilifrantic00 / Shutterstock.com

Shrek e Puffo

In quello che è stato descritto come un "terribile atto di crudeltà", due gattini sono stati colorati con pennarelli indelebili. Quando Puffo e Shrek furono trovati e portati al Bradford Cat Watch Rescue dagli agenti di polizia, avevano solo quattro settimane.

Gli agenti li hanno salvati dopo che i proprietari avevano deciso di colorarli. Puffo era tinto di blu elettrico, mentre Shrek di turchese. Secondo il quotidiano britannico “The Independent”, una delle coordinatrici del Bradford Cat Watch Rescue Center, Kate Lloyd, ha dichiarato che ogni volta rimane "totalmente scioccata", quando vede il trattamento ignobile riservato ai gatti da chi maltratta gli animali.

GATTINI MALTRATTATI SALVATI DOPO ESSERE STATI COLORATI CON PENNARELLI INDELEBILI DA DEI DELINQUENTI

Un paio di adorabili gattini sono stati salvati dopo essere stati crudelmente colorati con pennarelli indelebili.

I due maschietti terrorizzati di quattro settimane, Shrek e Puffo, sono stati imbrattati con pennarelli di colore verde e blu, in quello che i volontari del centro animali hanno definito "un orrendo atto di crudeltà".

Un agente di polizia ha contattato la Bradford Cat Watch Rescue Kittens (BCVRK) dopo averli trovati presso un’abitazione nella città di Bradford.

La Lloyd ha sottolineato che quel che hanno fatto i proprietari dei gattini è stato molto pericoloso e che avrebbe potuto causare problemi ai polmoni e alla pelle degli animali, nonché infezioni potenzialmente mortali.

Il team del centro animali si è impegnato al massimo per togliere via il colore dal pelo dei gattini.

LEGGETE ANCHE: Forme di abusi sugli animali: dalla semplice negligenza dei proprietari alle fabbriche di pellicce e ai combattimenti dei cani

Gattini "colorati" salvati dalla polizia
Shrek e Puffo, di quattro settimane, si stanno riprendendo dopo essere rimasti vittime di uno "sconvolgente” e “terribile” atto di crudeltà.
Due gattini sono stati salvati dopo essere stati "colorati" con quello che l'organizzazione benefica pensa essere un pennarello indelebile.

Puffo e Shrek, che hanno circa quattro settimane, sono stati affidati al Bradford Cat Watch Rescue dopo che la polizia li aveva ritrovati in una casa in zona.

Shrek mentre viene lavato in una bacinella
L'organizzazione benefica ha utilizzato il metodo migliore per togliere via il colore. Foto: BCWR

L'organizzazione benefica crede che i terribili segni non siano stati fatti da bambini e hanno descritto l'incidente come uno "sconvolgente" e "terribile" atto di crudeltà.

I gatti si leccano il pelo a scopo di toelettatura e Katie Lloyd, della BCWR, è preoccupata che i gattini possano rimanere intossicati dal colore.

La Sig.ra Lloyd ha detto: "Spesso ci consideriamo imperturbabili... abbiamo affrontato molte situazioni, ma è la prima volta che ci capita un episodio di questo genere..

Puffo mentre viene lavato in una bacinella
Anche Puffo ha subito la “tortura” di un lavaggio approfondito. Foto: BCWR

"Si tratta di un terribile atto di crudeltà, e chissà quali danni incalcolabili può aver causato.

"Abbiamo cercato il parere di un veterinario e ho appena contattato l'unità di tossicologia per accertare cosa potessimo utilizzare per tentare di togliere via il colore senza danneggiarli.

"La polizia ha appena chiamato per un aggiornamento riguardo i gattini e per dirci che non c'è mamma gatta nella proprietà - gli agenti vi si trovavano a causa di un'altra questione relativa alla tutela degli animali che coinvolge un cane e a reati correlati a sostanze stupefacenti."

I gattini stanno prendendo il latte da quando sono stati portati nel rifugio e le loro condizioni di salute sono migliorate.

La Sig.ra Lloyd ha aggiunto: "Ormai, sono molto più sereni... nella personalità. Il colore sta andando via e adesso si stanno alimentando correttamente."

Al momento, l'organizzazione benefica non ha intenzione di trovare ai gattini un'altra sistemazione, perché, come detto dalla Sig.ra Lloyd a Sky News: "Non siamo ancora sicuri che sopravvivano".

Dopo il bagnetto, i gattini sono "sotto tortura" ma leggermente meno colorati. Foto: BCWR

La donna ha invece suggerito che, chiunque voglia, può aiutare facendo una donazione alla BCWR.

I pericoli del dipingere o colorare un animale

Secondo Petsworld, ci sono una serie di motivi per cui l'utilizzo di tinte sugli animali è considerato pericoloso. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by OneStop Pawz FLORIDA Area⚠️⚠️ (@onestoppawz) on

  1. Le sostanze chimiche contenute in alcune tinture sono piuttosto tossiche e possono provocare una reazione allergica e irritazioni cutanee agli animali domestici.
  2. Oltre alle allergie cutanee, l'utilizzo di qualsiasi tipo di colore su un animale domestico rappresenta una minaccia per la sua salute. Certi animali si leccano costantemente il pelo e, nel processo, possono ingerire sostanze nocive. Questo può portare a sintomi come nausea e diarrea, o anche peggiori, a seconda del livello di tossicità del prodotto.
  3. Può anche causare stress: solo perché gli animali non possono parlare, non significa che a loro piaccia essere colorati o dipinti.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Aaron (@pleather_boy) on

Gli animali non sono oggetti con cui giocare.

Teneteli a distanza da cose come vernici, tinture e pennarelli indelebili, poiché comportano molti rischi.

LEGGETE ANCHE: Ridotto pelle e ossa dalla sua padrona e finalmente salvato: continua l'abuso sugli animali domestici