Queste gemelline sono nate tenendosi per mano, e solo dopo anni comprendiamo perfettamente il legame che le unisce

Famiglia e bambini

February 6, 2019 14:24 By Fabiosa

I gemelli sono meravigliosi e straordinari. L'intimità che condividono anche nel grembo materno è invidiabile e, durante la crescita, il loro legame aumenta e si rafforza.

Prendiamo ad esempio Jenna e Jillian Thistlethwaite. Un paio d'anni fa, una foto che le ritraeva nel giorno della nascita ha catturato l'attenzione di milioni di persone, diventando virale.

LEGGETE ANCHE: 38enne single e disoccupata partorisce 4 gemelli e viene massacrata di critiche. Ma 16 anni dopo?

Al momento della nascita, le bimbe si tenevano per mano. È sicuramente una delle cose più tenere che si siano mai viste. In quel momento, in molti hanno ipotizzato che le gemelline avrebbero sviluppato un legame ancora più stretto. E avevano ragione!

Le gemelline sono nate il 9 marzo del 2014. La loro mamma, Sarah Thistlethwaite, ha avuto un parto complicato, che ha quasi messo a rischio la sua vita, per farle venire al mondo.

I medici dichiararono che le bimbe condividevano lo stesso sacco amniotico e la stessa placenta, cosa estremamente rara. C'era anche la possibilità che i cordoni ombelicali si attorcigliassero e impedissero l'afflusso di sangue. Ciò li ha portati ad attribuire alle gemelline una probabilità di sopravvivenza del 50%, quando Sarah era solo alla ventiquattresima settimana di gravidanza.

Sarah ha trascorso a letto la maggior parte dell'attesa. Nei due mesi precedenti la nascita delle bimbe, è rimasta a riposo in un letto d'ospedale, nella speranza che potessero farcela.

Comunque, Sarah ha partorito all'ottavo mese con un cesareo, e, quando le bimbe sono venute alla luce, il team medico è rimasto stupefatto nel constatare che le gemelline si tenevano per mano, che erano sane e che pesavano 2,3 kg circa ciascuna.

Adesso Jenna e Jillian hanno cinque anni, ed è lampante che  siano più unite che mai. Sarah ha detto che non amano essere separate, e che non solo godono della reciproca compagnia, ma si supportano a vicenda:

Quando una gemella piange, l'altra cerca il modo di consolarla, ad esempio andando in cerca di un ciuccio o grattandole la schiena o, semplicemente, offrendole un abbraccio. Si prendono sempre cura l'una dell'altra. 

Tuttavia, come accade tra fratelli e sorelle, spesso sono in disaccordo. Fanno i capricci per gli stessi giocattoli o litigare per futili motivi. Sarah ha dichiarato che a volte sembra che tutto debba diventare una competizione.

LEGGETE ANCHE: "Vivono la vita al massimo": genitori di due bimbe con microcefalia le considerano "una benedizione"

Inoltre, la mamma ha riferito che alle bimbe piacciono gli stessi cibi e che entrambe amano nuotare e stare all'aria aperta. Tuttavia, ci sono alcune differenze sostanziali nella loro personalità: Jillian è un po' ribelle, più birichina e più audace, mentre Jenna è più tranquilla.

Anche se si tratta certamente di un'esperienza interessante e, a volte, impegnativa, Sarah e suo marito Bill amano ogni singolo momento della crescita delle loro bimbe speciali.

LEGGETE ANCHE: Madre si filma mentre versa sul figlio dell'acqua come vendetta per averla svegliata di notte