Volete che i vostri figli imparino ad ascoltarvi? Mostrategli come si fa

Uno dei momenti più frustranti dell'essere genitori è sicuramente l'avere a che fare con un bambino che non ascolta. Istintivamente vi irritate quando sa benissimo cosa state dicendo ma decide di non fare ciò che gli chiedete.

Tuttavia, il segreto - come per tutte le sfide genitoriali - è di rimanere calmi e cercare di capire i motivi di questa abitudine. Sì, i bambini sono bambini e insegnare loro ad ascoltare è uno dei doveri dei genitori. Per cercare di convincerli, perciò, dovete tentare di comprenderli.

LEGGETE ANCHE: Bambini capricciosi e disubbidienti, e se fosse la colpa dei genitori? 7 tipici errori di mamme e papà

George Rudy / Shutterstock.com

Quando i piccoli percepiscono di non avere il controllo degli avvenimenti che accadono, spesso scelgono di ribellarsi in vari modi, tra cui ignorando i consigli di chi parla con loro.

Pensateci per un secondo: viene detto loro quando dormire, quando svegliarsi e fare colazione, quando andare a scuola ecc. È comprensibile che vogliano avere almeno un controllo parziale delle loro azioni.

Ma quindi come porre rimedio agli screzi? Offrendo loro tale controllo, ovviamente.

LEGGETE ANCHE: Cinque motivi per non sgridare i figli urlando

STUDIO GRAND OUEST / Shutterstock.com

Un ottimo modo di fare questo è ritagliare un momento della giornata o un giorno intero per farli sentire 'il capo'. Certamente, bisogna porre alcuni limiti. Ad esempio, se vogliono giocare, lasciate che siano loro a dettare le regole, ascoltateli e fate quello che vi chiedono.

Questo non farà solo sentire ai bimbi di avere controllo sull'attività, ma avranno anche modo di capire come si ascoltano gli altri - seguendo il vostro esempio. Inoltre, sapranno anche che fare le cose che vengono richieste è il modo giusto di affrontare la situazione.

LEGGETE ANCHE: 10 cose importanti da insegnare al proprio figlio prima dei 10 anni

Tysovska Nina / Shutterstock.com

Volete un altro esempio? Fate raccogliere ai pargoli i loro giochi spiegando che in tal modo contribuiscono a tenere in ordine la casa; mostrate loro come si fa e state certi che saranno più aperti ad esaudire le vostre richieste.

I bambini imparano osservando il comportamento degli adulti. Non limitatevi a ordinare: fate vedere come ci si comporta.

LEGGETE ANCHE: Sgridare i bambini può essere salutare, se fatto correttamente


Il materiale presentato in questo articolo ha scopi puramente informativi e non sostituisce il parere di uno specialista certificato.

Raccommandiamo