Uno studio scientifico dimostra e prova che i bambini ereditano l'intelligenza dalle loro mamme

Le mamme non smetteranno mai di interpretare ruoli fondamentali nella vita di un figlio. Quando pensiamo di aver visto tutto sull'importanza delle madri, si scoprono nuove indiscutibili verità.

LEGGETE ANCHE: 6 suggerimenti per far addormentare un bambino rapidamente e senza problemi

Chi avrebbe potuto immaginare che sono le mamme, e non i papà, le principali responsabili dell'intelligenza-genetica di un bambino? Questa è una conclusione raggiunta da più studi.

Uno studio scientifico dimostra e prova che i bambini ereditano l'intelligenza dalle loro mammeUno studio scientifico dimostra e prova che i bambini ereditano l'intelligenza dalle loro mammeLightField Studios / Shutterstock.com

Secondo i ricercatori, il cromosoma X è portatore d'intelligenza, e le donne ne hanno due (XX) mentre gli uomini solo uno (XY). Pertanto, rispetto ai padri, le mamme hanno il doppio delle probabilità di trasmettere ai loro figli l'intelligenza.

Inoltre, gli scienziati adesso credono che i geni per le funzionalità cognitive avanzate ereditate dal padre possano essere automaticamente disattivati. Si dice che una categoria di geni, denominati "geni condizionati", funzioni solo se provengono dalla madre, in alcuni casi, e dal padre in altri.

Si crede che l'intelligenza si trovi tra i geni condizionati provenienti dalla madre. Quindi forse gli uomini dovrebbero prestare maggiore attenzione all'intelligenza di una donna prima di sceglierla come moglie al fine di aiutare i propri figli. 

Nel corso degli anni, diversi studi hanno cercato di dimostrare questa teoria. Uno di questi si è tenuto presso il Medical Research Council Social And Public Health Sciences Unit di Glasgow.

È stato rivelato che il QI dei bambini tende a essere simile a quello delle loro madri. A partire dal 1994, ogni anno i ricercatori hanno intervistato 12.686 giovani di età compresa tra 14 e 22 anni, tenendo conto di vari fattori, come l'istruzione e lo status socioeconomico. Si è scoperto che il miglior predittore d'intelligenza era il QI della madre.

LEGGETE ANCHE: Perché non arriva la cicogna? Le cause più comuni di infertilità femminile

Tuttavia, la genetica non è l'unica fonte di intelligenza. Si stima che solo il 40-60% dell'intelligenza sia ereditaria, mentre la percentuale rimanente dipende dall'ambiente. Comunque, le mamme svolgono un ruolo significativo in questa parte non genetica dell'intelligenza, considerati gli studi che suggeriscono che un legame saldo tra madre e figlio migliora l'intelligenza del bambino.

Uno studio scientifico dimostra e prova che i bambini ereditano l'intelligenza dalle loro mammeUno studio scientifico dimostra e prova che i bambini ereditano l'intelligenza dalle loro mammeYuganov Konstantin / Shutterstock.com

I ricercatori dell'Università di Washington hanno rivelato che i bambini supportati emotivamente e ai quali sono stati soddisfatti i propri bisogni intellettuali hanno un ippocampo più grande, in media dal 10 al 13%, rispetto ai bambini le cui mamme sono emotivamente distanti o assenti.

I padri non sono del tutto esclusi, poiché anche loro hanno un ruolo da svolgere. È stato scoperto che un'intera serie di altri geni, come l'intuizione e le emozioni, possono essere ereditati dal padre e possono essere una chiave per sbloccare l'intelligenza di un bambino.

Uno studio scientifico dimostra e prova che i bambini ereditano l'intelligenza dalle loro mammeGeorge Rudy / Shutterstock.com

Entrambi i genitori devono collaborare per incrementare l'intelligenza del figlio. Sebbene l'intelligenza sia ereditaria, ha bisogno di essere stimolata o non si svilupperà. I genitori sono invitati a costruire una relazione con i loro figli. Un legame forte offre ai bambini la sicurezza necessaria per esplorare il mondo e risolvere senza timore i problemi.

LEGGETE ANCHE: I vostri figli danno il loro peggio quando sono da soli con voi? Per gli esperti è un buon segno

Raccommandiamo