Alla 20esima settimana di gravidanza scopre di avere un canc

VITA REALE

Alla 20esima settimana di gravidanza scopre di avere un cancro: donna si rifiuta di interrompere la gestazione

Date July 19, 2019 18:45

Quando una donna incinta scopre di avere una patologia che potrebbe mettere a rischio la sua vita o quella del feto, spesso si parla di terminare in anticipo la gravidanza.

Una signora si è posta questa questione dopo che le è stato diagnosticato un tumore durante la gestazione.

Alla 20esima settimana di gravidanza scopre di avere un cancro: donna si rifiuta di interrompere la gestazioneAlla 20esima settimana di gravidanza scopre di avere un cancro: donna si rifiuta di interrompere la gestazioneKieferPix / Shutterstock.com

Sarah Hull era alla 20esima settimana quando i medici le hanno detto che soffriva di una forma molto aggressiva di cancro, così grave da ostruire le sue vie respiratorie.

In un post su Facebook, Hull ha detto di essere entrata in stato di shock quando l'oncologo ha iniziato a parlarle della possibilità di abortire. Lei e il partner avevano lottato per anni contro l'infertilità ed erano al settimo cielo quando hanno scoperto di essere riusciti a concepire.

Sapevo che avrei preferito morire ma partorire la mia bambina.

Presto, Sarah si è resa conto che non era solo il suo oncologo a consigliarle di abortire. Si è rivolta anche ad un altro medico, il quale le ha elencato tutti i problemi di salute in cui sarebbe incappata se non avesse rinunciato alla gestazione. Ma lei era determinata ad andare avanti.

Ha iniziato a fare delle ricerche per trovare dei dottori che le potessero offrire una prospettiva carica di speranza. Per fortuna, ne ha trovati alcuni che sostenevano la sua scelta di andare avanti con la gravidanza anche durante le cure antitumorali.

E gli sforzi di questa mamma sono stati ripagati perché, alla 34esima settimana, ha dato alla luce una bellissima bambina. Dopo 10 anni, Sarah ha ripercorso tutta la vicenda e ha detto di essere felice di aver festeggiato un decennio di vita senza cancro e i 10 anni della figlia.

(Lei) è la testimonianza viva che i medici non sanno tutto.

Alla 20esima settimana di gravidanza scopre di avere un cancro: donna si rifiuta di interrompere la gestazioneAlla 20esima settimana di gravidanza scopre di avere un cancro: donna si rifiuta di interrompere la gestazioneEvgeny Atamanenko / Shutterstock.com

In un'intervista per The Western Journal‘s Liftable, Sarah ha detto che non pensa che le donne incinte ma malate di cancro debbano per forza abortire; anzi, vorrebbe che le altre signore nella sua situazione conoscessero i loro diritti e fossero libere di scegliere.

Siamo felici che la gravidanza di Sarah sia andata a buon fine, nonostante le difficoltà. Questa vicenda ci ricorda che anche i momenti più duri possono diventare una benedizione.

LEGGETE ANCHE: I medici le dicono che è infertile: donna partorisce una bambina durante un ricovero per un'infezione