'Ero sconvolto!' La moglie lo caccia dalla sala parto: ora l

VITA REALE

'Ero sconvolto!' La moglie lo caccia dalla sala parto: ora lui, infuriato, non vuole avere nulla a che fare con lei

Date July 23, 2019 15:34

Per molte coppie, avere un figlio segna una svolta nella vita di coppia. Gli uomini sono felici di diventare padri, spesso sentono il bisogno di essere presenti in sala parto accanto alla partner e vedere con i propri occhi la nascita del bambino. Purtroppo, il padre di cui vi raccontiamo la storia oggi non ha avuto questa possibilità.

'Ero sconvolto!' La moglie lo caccia dalla sala parto: ora lui, infuriato, non vuole avere nulla a che fare con leiGeorge Rudy / Shutterstock.com

Un utente di Reddit ha pubblicato un post sulla piattaforma raccontando quanto fosse furioso con la moglie, la quale si è rifiutata di permettergli di assistere alla nascita della figlia.

Ha spiegato che la donna aveva partorito la loro bambina tre mesi prima e, durante la gestazione, lui pregustava già il momento del parto.

'Ero sconvolto!' La moglie lo caccia dalla sala parto: ora lui, infuriato, non vuole avere nulla a che fare con lei-Dream Perfection / Shutterstock.com

La coppia aveva stabilito che entrambi sarebbero stati presenti in sala parto e che si sarebbe trattato di un "momento esclusivo". L'autore del post ha sottolineato che ne avevano parlato per mesi ed erano impazienti.

Tuttavia, nel giorno del parto, i piani sono andati all'aria. Poco prima di partorire la bimba, la moglie ha comunicato all'uomo che non lo avrebbe voluto al suo fianco. Questa scelta l'ha colto di sorpresa e, quando ha chiesto spiegazioni, lei ha risposto che non voleva che la vedesse in quelle condizioni.

'Ero sconvolto!' La moglie lo caccia dalla sala parto: ora lui, infuriato, non vuole avere nulla a che fare con leiMother and childFamVeld / Shutterstock.com

Il marito ha insistito, voleva essere presente. Ma non è servito a nulla, la moglie ha chiesto all'infermiera di cacciarlo, e di far entrare sua madre. Il neopapà ha scritto:

Ho perso l'evento più importante della mia vita. Ho pianto a dirotto. Ero davvero sconvolto.

L'autore del post non ha fatto subito presente alla moglie il suo rammarico, tuttavia, qualche mese dopo lei gli ha chiesto di uscire, ma lui si è rifiutato.

Non voglio avere nulla a che fare con lei. E non sono assolutamente dell'umore per un appuntamento romantico.

'Ero sconvolto!' La moglie lo caccia dalla sala parto: ora lui, infuriato, non vuole avere nulla a che fare con leiAquarius Studio / Shutterstock.com

L'uomo si è rivolto al web per capire come comportarsi con la donna. Molti hanno commentato il post, rassicurandolo del fatto che non è certamente stato lui il 'cattivo' della storia. Può essere che la moglie, sopraffatta dalle emozioni del parto, abbia avuto le sue ragioni per allontanarlo. Ma è comprensibile che lui si sia sentito tradito, visto che attendeva quel momento con grande apprensione.

Card

Non posso giudicare tua moglie perché non conosco le sue ragioni, ma posso assolutamente comprendere il tuo dolore e disappunto. Non penso sia sbagliato farglielo presente. Spero che abbiate una conversazione produttiva, buona fortuna.

Card

Non sono una donna perciò posso solo fare delle supposizioni. L'insieme di dolore, ansia, paura e tutte le emozioni che una donna vive durante il parto renderebbero impossibile a chiunque dirle come comportarsi o cosa dire in quegli attimi. Esci con lei e ama la donna che ti ha dato il più grande dono di questo lato dell'eternità.

La maggior parte dei commentatori sostiene che la coppia dovrebbe confrontarsi e cercare di superare le tensioni. Voi che consiglio dareste a questo neopapà?