Un cantante porta la madre in palcoscenico ed esegue una toccante canzone dedicata alla lotta all'Alzheimer

"Questa sera ho cantato per mia mamma di fronte a tremila persone nel mio paese d'origine. Mi spezza il cuore, ma non smetterò mai di lottare per lei": questa straziante didascalia accompagna la fotografia di una madre e di un figlio e fa salire le lacrime agli occhi, perché con essa il giovane cantante di musica country Jay Allen racconta la storia personale contenuta nella sua canzone. 

Durante un concerto, ha portato la madre in palcoscenico per tenerla con sé mentre cantava la canzone dedicata alla lotta all'Alzheimer. La canzone dice: "Se soltanto potessi chiudere le crepe attraverso cui stai scivolando... vorrei non sentirmi così inutile quando si tratta di aiutarti." 

 

Un post condiviso da J A Y A L L E N (@jayallenmusic) in data:

Questa sera ho cantato per mia mamma di fronte a 3000 persone nel mio paese d'origine. Mi spezza il cuore, ma non smetterò mai di lottare per lei.

Secondo ABC News, alla donna è stato diagnosticato l'Alzheimer all'età di cinquantatré anni. Ha perso la memoria e non riesce a lavorare e neppure a parlare. 

La mamma era solita ascoltare musica country per addormentarsi, la sera, e ora è la sola cosa che la riporta indietro. Grazie a @sxmthehighway e a tutti coloro che hanno comprato la mia canzone "Blank Stares". Tutti i proventi sono stati e continueranno ad essere utilizzati per la lotta all'Alzheimer. 

La famiglia combatte finanziariamente per offrirle le migliori cure, ma la cosa più difficile è la battaglia per accettare il fatto che non le resti molto da vivere. 

Questa sera ho cantato per mia mamma di fronte a 5.000 persone nel mio paese d'origine. Darei qualsiasi cosa per farla stare meglio.

Oggi, l'Alzheimer è la sesta causa di morte tra gli anziani: è stato diagnosticato a 5,3 milioni di americani. Il fatto triste è che l'Alzheimer's Association si aspetta che questa cifra cresca e raggiunga i 14 milioni. Dato che non esiste cura per questo tipo di demenza, l'unica speranza delle persone è riuscire ad andare avanti nonostante la malattia.

 

I still see you, between the blank stares. #endalz

A post shared by J A Y A L L E N (@jayallenmusic) on

Ti vedo ancora, tra gli sguardi persi nel vuoto.

Ma una diagnosi precoce e accurata potrebbe salvare molte vite prima che la demenza invada completamente il cervello. Ecco perché non bisognerebbe mai trascurare i primi sintomi, come dimenticanze, perdita di memoria, confusione e difficoltà a risolvere i problemi, a pianificare e a svolgere gli abituali compiti quotidiani.

Un uomo è così come lo rende sua madre... Felice 54° compleanno alla mia dolce mamma, Sherry Lynn. Non smetterò mai di combattere per te. 

Il video di Jay Allen e la sua toccante canzone dedicata alla madre sono diventati virali su Facebook, così che moltissime persone possano rapportarsi o anche condividere il suo dolore. Il cantante ha anche aggiunto un link alla propria pagina Facebook, in modo che le persone possano fare donazioni per aiutare l'Alzheimer's Association a dare speranza ai pazienti e alle loro famiglie.

LEGGETE ANCHE: "Christmas In Heaven": la canzone senza tempo di Scotty McCreery