Ragazza con sindrome di Down lascia tutti stupiti quando si diploma alle superiori con un A-

Madison Essig ha dimostrato che tutto è possibile quando è diventata la prima studentessa con sindrome di Down a diplomarsi alla Woodrow Wilson High School di Washington D.C.

Madison Essig / Facebook

La giovane ragazza ha terminato gli studi con un diploma d una valutazione che equivale ad un A- in Italia. Sua madre, Kimberly Templeton, è incredibilmente soddisfatta di lei: secondo la mamma, Madison ha superato tutte le aspettative sin da quando è nata.

Madison Essig / Facebook

La donna ha dichiarato ai giornalisti che quando Madison è nata i dottori le hanno riferito che sarebbe stato improbabile che la figlia imparasse a camminare. A quel tempo, l'idea che un giorno potesse leggere o scrivere era solo un sogno.

Madison Essig / Facebook

Ma questa ragazza non ha mai lasciato che i dubbi la frenassero. Quando è arrivato il momento per andare a scuola, molti istituiti erano titubanti all'idea di accoglierla, perché erano preoccupati che non sarebbe stata in grado di crescere come gli altri studenti.

Kimberly era molto determinata e voleva che sua figlia potesse vivere senza che qualcuno le ricordasse costantemente di essere malata e la etichettasse come 'una ragazzina con la sindrome di Down'. 

Voleva inoltre che Madison raggiungesse alti risultati accademici, perciò ha lottato perché fosse ammessa in un istituto regolare.

ABC 7 News - WJLA / Facebook

Era fiera di Madison e sapeva che, fino a quando la ragazza l'avesse voluto e avesse lavorato duro per ottenere risultati, l'avrebbe supportata ad ogni passo.

ABC 7 News - WJLA / Facebook

Madison non solo ha avuto risultati eccellenti a Woodrow, ma ha anche stabilito un record. Secondo l'istituto, nessun altro studente con la sindrome di Down si è mai diplomato completamente in alcuna scuola pubblica di D.C.

ABC 7 News - WJLA / Facebook

Quindi, qual è il punto di vista di Madison su tutto ciò? La ragazza ha un consiglio importante da dare ad ogni giovane studente. "Non arrendetevi", dichiara.

Ha continuato il suo discorso spiegando che andare a scuola può non essere bellissimo ogni giorno, ma l'esperienza è un "mattone" importante per costruire risultati più grandi in futuro.

La giovane e intelligente studentessa spera di poter aiutare altre persone con bisogni speciali, e il suo primo passo sarà studiare disabilità e difesa politica. Il cielo è davvero l'unico limite per questa stella.

Fonte: The Federalist, ABC 7 News - WJLA / Facebook

Raccommandiamo