6 rimedi naturali che possono aiutarti contro le vene varicose e a ragno

Le vene varicose e a ragno sono una diagnosi diffusa, che causa non solo problemi estetici ma anche dolore e fastidio. Sono facilmente riconoscibili per il loro colore blu scuro o viola, poiché le vene di solito si contorcono e assumono una conformazione nodosa, formando dei cordoncini sulle gambe. Nella fase iniziale, possono anche non provocare fastidi, ma se la condizione non viene trattata, le vene possono dilatarsi ancora di più e provocare cattiva circolazione del sangue, gonfiore alle caviglie, forti dolori, crampi e sanguinamento.

zlikovec / Shutterstock.com

Secondo PubMed Health, circa il 20% degli adulti otterrà questa diagnosi, quindi è ancora più importante conoscerne le cause e il trattamento. Le cause possono includere gravidanza, obesità, età e stile di vita (stare nella stessa posizione per molto tempo).

Himchenko.E / Shutterstock.com

Però, c'è una buona notizia. Se lo sviluppo della patologia viene notato sin da subito, puoi trattarla a casa con rimedi naturali, evitando che le vene peggiorino. Questi semplici passaggi ti aiuteranno a evitare che la condizione si aggravi o che si presenti:

1. Fare regolare attività fisica senza caricare le gambe di ulteriori pesi serve a migliorare la circolazione sanguigna, a mantenere i muscoli tonici e il peso sotto controllo. Nuoto, ciclismo, yoga e passeggiate sono le opzioni migliori.

2. Abbandonare i vestiti stretti che ostruiscono la normale circolazione sanguigna.

3. Indossare calze a compressione, poiché migliorano il flusso sanguigno, riducono la sensazione di fastidio, il dolore e il gonfiore delle gambe.

Master1305 / Shutterstock.com

4. Evitare di indossare i tacchi alti per troppo tempo.

5. Abbandonare eventuali cattive abitudini e perdere i chili in eccesso se si è in sovrappeso.

6. Modificare l'alimentazione, riducendo al minimo il consumo di cibi salati e aggiungendo quelli ricchi di potassio, flavonoidi e fibre.

7. Sottoporsi a visite mediche con regolarità.

michaeljung / Shutterstock.com

Anche alcuni rimedi naturali possono dare un contributo nella lotta contro le vene varicose e a ragno. Utilizzando ingredienti naturali, puoi creare la tua medicina casalinga, che aiuta ad alleviare il dolore, il prurito e il disagio, ma non a trattare le infiammazioni.

1. Aloe vera + carota + aceto.

Prendere il gel di tre foglie d'aloe vera, una carota frullata e mezza tazza di aceto di mele, mescolare gli ingredienti fino a ottenere un composto, applicarlo sull'area problematica, quindi risciacquare dopo trenta minuti.

POPimage / Shutterstock.com

2. Olio d'oliva + vitamina E

Mescolare in una ciotola parti uguali d'olio d'oliva e vitamina E, riscaldare la miscela prima dell'utilizzo, applicarla delicatamente nella zona, quindi risciacquare dopo quindici/venti minuti.

DUSAN ZIDAR / Shutterstock.com

3. Tè allo zenzero

Puoi bere regolarmente il tè allo zenzero, poiché questa radice riduce al minimo il rischio di comparsa di vene varicose. Tagliare una radice di zenzero fresco, schiacciarla delicatamente, aggiungere acqua calda e miele, quindi berla una volta al giorno per apprezzarne l'effetto.

Maya Kruchankova / Shutterstock.com

4. Prezzemolo

Il prezzemolo è ricco di vitamina C e rutina, che lo rendono un ottimo rimedio contro le vene gonfie. Aggiungere regolarmente questa erba ai piatti e utilizzarla anche sotto forma d'impacco sull'area problematica.

hanif66 / Shutterstock.com

Tritare il prezzemolo e farlo bollire in acqua per cinque minuti. Una volta freddatosi, aggiungere vitamina E, quindi mescolare bene e applicare il composto sulle vene. Rimuoverlo dopo venti/trenta minuti.

5. Aglio

L'aglio è una potente arma contro le vene infiammate grazie alla presenza di allicina al suo interno. È ricco di vitamine e può espellere le tossine dal corpo. Oltre ad aggiungerlo ai pasti quotidiani, provalo come medicina esterna.

Marian Weyo / Shutterstock.com

Mescolare sei spicchi d'aglio con il succo di tre arance e aggiungere due cucchiai di olio d'oliva. La miscela deve riposare per dodici ore in un luogo ombreggiato prima di essere utilizzata. Dopodiché, agitare e applicarne una piccola quantità sull'area interessata, coprendo le vene e lasciandola agire per quindici/venti minuti prima di risciacquarla.

6. Pungitopo

Questa pianta è ricca di sostanze sane, una delle quali può alleviare il dolore e l'infiammazione delle vene varicose. Ha anche proprietà antinfiammatorie e anti-elastase. Gli integratori di pungitopo sono prodotti dalle radici e dai semi della pianta, che contengono vitamine B e C, calcio, cromo, magnesio, manganese, potassio, selenio, silicio e zinco. Si consiglia di assumere 100 grammi di questo integratore tre volte al giorno. Tuttavia, se si soffre di ipertensione o iperplasia prostatica benigna, consultare prima il medico.

Isabel Sala Casteras / Shutterstock.com

È importante ricordare che questi trattamenti naturali dovrebbero essere utilizzati in aggiunta al trattamento principale. Le vene varicose e a ragno possono diminuire o scomparire se pratichi l'autocura e modifichi il tuo stile di vita per tutelare la salute.

LEGGETE ANCHE: Le vene varicose: metodi casalinghi per trattarle


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo