Fai in fretta: come rimuovere gli escrementi di uccello dalla macchina, dal tetto, dal cem

TRUCCHETTI

Fai in fretta: come rimuovere gli escrementi di uccello dalla macchina, dal tetto, dal cemento e dai mobili da giardino

Date June 12, 2018 11:09

Per un guidatore, la propria auto è come un figlio adorato. La lucidi, la pulisci e ci tieni proprio come se fosse sangue del tuo sangue. Ecco perché potresti sentirti frustrato nel trovare la preziosa automobile ricoperta di escrementi di uccelli. Le macchie possono comparire sui finestrini, sul parabrezza, e persino nella parte inferiore dell'automobile.

Jose Gil / Shutterstock.com

Il tempo gioca un ruolo cruciale in questi casi. Non appena noti la macchia, rimuovila il più velocemente possibile. Gli escrementi di uccello contengono alcuni agenti chimici, quali l'acido urico, che possono distruggere la vernice e lasciare macchie scure anche dopo la pulizia.

nitpicker / Shutterstock.com

Per rimuovere gli escrementi dei volatili da qualsiasi superficie dell'automobile senza rovinarla, segui questi semplici consigli:

1. Usa salviette neutre, che non contengano agenti chimici capaci di rovinare la vernice dell'auto. Non dimenticarti di leggere le istruzioni.

2. Anche l'acqua frizzante (o acqua tonica) è in grado di rimuovere gli escrementi di uccello. Spruzzala sull'area sporca e lasciala agire per qualche minuto. Risciacqua poi con un getto di acqua fredda e goditi il risultato.

Atstock Productions / Shutterstock.com

Se però le macchie sono già secche, ti servirà più tempo e uno sforzo maggiore. 

1. Prima di tutto, sposta l'auto in una zona ombreggiata. La luce del sole diretta rende l'asciugatura più rapida e, di conseguenza, l'acido proveniente dalla cacca di uccello potrebbe danneggiare maggiormente la superficie coinvolta.

czitrox / Shutterstock.com

2. Ammorbidisci le macchie con del liquido. Puoi usare sapone, acqua frizzante, o detergente multiuso. Anche una soluzione composta da sapone liquido per piatti e acqua potrebbe funzionare. Metti un panno bagnato sulla zona da pulire, e lascialo agire per 5-10 minuti.

Photographee.eu / Shutterstock.com

3. Assicurati che sia abbastanza bagnato e rimuovi lo strato superiore. Non cercare di grattare via lo sporco, perché potresti danneggiare la vernice. Usa un panno in microfibra, è più morbido ed è più sicuro per la superficie dell'automobile.

Anna Cinaroglu / Shutterstock.com

4. Se dopo questa prima passata non hai ottenuto molto successo, sii paziente e inzuppa la macchia di liquido una seconda volta. Ricorda che grattare forte può danneggiare la superficie. Solo il tempo e la gentilezza possono assicurare risultati validi. La prossima volta, cerca di non parcheggiare sotto alberi, lampioni, e sotto le tettoie degli edifici, se vuoi evitare la comparsa del problema.

All for you friend / Shutterstock.com

Gli stessi consigli valgono per rimuovere gli escrementi di uccelli dal cemento, dal tetto e dalle superfici in legno. Puoi però utilizzare una vasta gamma di prodotti.

Natali_ Mis / Shutterstock.com

Per gestire gli escrementi di uccello su cemento, mattoni, o sulle superfici del tetto, puoi usare una canna da giardino. Dopo aver inzuppato le macchie con acqua calda e sapone, accendi l'acqua della canna alla massima potenza, dirigendo il getto direttamente sulle macchie.

Jne Valokuvaus / Shutterstock.com

Per pulire mobili moderni, puoi preparare un detergente organico con alcuni ingredienti molto comuni, che di solito si trovano in cucina. Mischia in parti uguali olio d'oliva, acqua calda e succo di limone, poi applica il composto sulle macchie.

Pulire le cacche di uccello può essere un mestiere faticoso, ma, più velocemente agisci, prima riuscirai a liberartene! Speriamo che questi semplici consigli possano aiutarti a tenere in ordine e a proteggere i tuoi averi.


Questo materiale è offerto a puro titolo informativo. Alcuni dei prodotti e oggetti presentati in questo articolo possono provocare reazioni allergiche o nuocere alla salute. Prima dell’uso, consultare un tecnico/specialista certificato. Il comitato editoriale non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o altre conseguenze che possano derivare dall’uso di metodi, prodotti od oggetti presentati in questo articolo.