Ugandese ha avuto 38 figli tutti dallo stesso marito ma li c

BENESSERE & FITNESS

Ugandese ha avuto 38 figli tutti dallo stesso marito ma li cresce da sola: ora lancia un sos alle madri single

Date August 8, 2019 14:15

Il mondo è pieno di storie di famiglie inusuali: ci sono coppie che faticano a concepire, nonostante mille tentativi, ma c'è anche chi rimane incinta con uno schioccare di dita. Ed è il caso di una donna dall'Africa orientale.

Ugandese ha avuto 38 figli tutti dallo stesso marito ma li cresce da sola: ora lancia un sos alle madri singleKassim Kayira / YouTube

La signora è la madre più fertile dell'Uganda e chi lo sa, forse addirittura del mondo intero!

Non ci crederete ma, a soli 39 anni, Mariam Nabatanzi aveva già 38 figli biologici. Tutti, tranne l'ultimo, sono nati da parto naturale in casa. Il più piccolo è nato grazie ad un cesareo in ospedale.

L'ex giornalista e documentarista della BBC, Kassim Kayira, che ha portato alla luce la storia di Mariam, ha dichiarato che la donna si è sposata a 13 anni con un uomo violento e abusatore. Ha avuto 44 gravidanze ma ha perso 6 dei feti.

Nabatanzi ha quattro coppie di trigemini, tre coppie di quattro gemelli e tre coppie di due gemelli. Solo 10 dei figli totali sono femmine. I suoi bambini hanno dai 5 mesi ai 23 anni.

I primi parti sono stati 4 coppie di gemelli, una dopo l'altra. Dopo aver dato alla luce 23 figli, Mariam ha cercato aiuto medico perché era stupita dalla sua elevata fertilità, ma i professionisti non hanno saputo aiutarla.

Tutti i figli di Mariam hanno lo stesso padre, che non vive però con loro. Pare che sia scomparso, abbandonando la donna da sola a crescerli.

La signora ha condiviso un importante messaggio con tutti i genitori. Dice che è un crimine abbandonare i figli senza cure perché non si riprenderanno mai. E si è rivolta soprattutto ai padri, dicendo: “Condividete le responsabilità, non scaricatele sulle donne.”

Dopo aver appreso la notizia dai medi, un cittadino ugandese di nome Karo Omu ha deciso di correre in aiuto della famiglia. Ha creato una pagina web per raccogliere donazioni mirate a sostenere finanziariamente la crescita dei figli di Nabatanzi.

Karo Omu ha detto:

L'obiettivo è quello di raccogliere 10 mila euro, che equivalgono a circa 28,8 milioni di scellini ugandesi.

Questo contributo è un buon inizio: il nucleo familiare può aprire un'attività, migliorare la salute dei più piccoli e acquistare il necessario per vivere una vita dignitosa e confortevole.

Complimenti a Mariam per aver scelto di prendersi cura di tutti i 38 figli!

LEGGETE ANCHE: Differenze tra bimbi reali: George e Charlotte indossano abiti economici mentre i piccoli di Monaco solo marchi costosi