Crede di essere infertile ma partorisce una bimba durante un ricovero per infezione

VITA REALE

Crede di essere infertile ma sbagliano diagnosi: donna partorisce durante un ricovero per infezione

Date January 10, 2020 12:16

I miracoli accadono: quando stiamo per perdere le speranze, può sempre accadere qualcosa di inaspettato. Hannah Rosenfelder si è sentita dire dai medici che non avrebbe potuto avere figli a causa di alcuni problemi di salute, ma la fine della sua storia è stata una sorpresa per tutti.

La patologia di Hannah Rosenfelder

A soli sei mesi, le è stata diagnosticata l'atresia biliare, una malattia del fegato in cui i condotti della bile vengono ostruiti e che comportano la cicatrizzazione dell'organo.

Hannah ha avuto il suo primo trapianto a 15 anni. A causa della sua patologia, ha vissuto una vita diversa da quella delle altre ragazzine. Infatti, era spesso assente a scuola e costretta a portare con sé medicinali e dispositivi medici quando si trovava in aula.

Hannah pensava di poter vivere normalmente dopo la prima chirurgia, ma alcuni anni dopo, i condotti della bile si sono ostruiti di nuovo.

A 23 anni, di conseguenza, si è dovuta rimettere in lista per un trapianto di fegato. Suo marito Ryan, sempre al suo fianco, non ha mai smesso di incoraggiarla.

La diagnosi sbagliata

La ragazza si è sottoposta alla seconda chirurgia a 25 anni. In quel momento, i medici l'hanno informata che non sarebbe mai potuta rimanere incinta perché il suo corpo non avrebbe sopportato la gravidanza.

Hannah ha raccontato:

“Quando i miei amici hanno cominciato ad avere figli mentre io lottavo per la vita dopo il secondo trapianto, sono rimasta molto delusa; volevo solo sentirmi come le altre donne."

Ma a marzo 2017, è dovuta correre in ospedale a causa di alcuni dolori e dell'itterizia. Credeva di avere l'ennesima infezione al fegato.

I dottori l'hanno sottoposta a dei controlli di routine e hanno scoperto che era incinta! Hannah non poteva credere alle sue orecchie! Era un miracolo!

Tuttavia, lo staff medico ha consigliato a lei e al marito di rimanere cauti perché il suo corpo potrebbe aver avuto delle difficoltà a portare a termine la gestazione.

Ma alla 37esima settimana, nell'ottobre 2017, la ragazza ha dato alla luce una bambina in ottima salute, Hadley, del peso di circa 3,5 kg.

Hannah, al settimo cielo, ha ricordato:

”Nel momento in cui l'ho presa in braccio, tutto si è fermato. Non riuscivo a credere di avere la mia preziosa bimba, quando tutti mi avevano detto che era impossibile."

Ora Hadley è cresciuta ed è una bambina bellissima che gode di ottima salute!

Buon Natale dai Rosenfelder!

Siamo contenti per Hannah e la sua famiglia. La sua storia ci insegna che non bisogna mai perdere le speranze!

LEGGETE ANCHE: Per 30 anni, è stata convinta di avere una paralisi cerebrale: le analisi di un nuovo medico cambiano la vita ad una donna