Il problema della secchezza della bocca: capire cosa la provoca

Salute e Stile di vita

La maggior parte di noi avrà avuto, almeno una volta nella vita, il problema della bocca secca. Si verifica di tanto in tanto, e le cause del fenomeno, chiamato xerostomia, possono essere diverse. Può coinvolgere non solo le labbra, ma anche la bocca e la gola, e può provocare una forte sensazione di sete. Quindi, cosa lo provoca?

1. Mancanza di idratazione

La mancanza di saliva è una delle cause principali del problema. Quando si invecchia, le ghiandole salivari possono non funzionare in modo corretto, di conseguenza l'idratazione diminuisce e c'è bisogno di bere più acqua.

2. Stile di vita

Oltre alla quantità d'acqua assunta, il problema può dipendere anche dalle abitudini quotidiane. Per esempio, se si beve spesso alcool, il corpo si disidraterà. In generale, si dovrebbero bere 1,5 litri di acqua al giorno. Berne meno può causare disidratazione in tutto il corpo.

3. Farmaci

Anche alcuni farmaci, tra cui analgesici, antidepressivi e antistaminici, possono provocare la secchezza della bocca e la disidratazione del corpo in generale. Per questo il medico solitamente raccomanda di consumare molta acqua quando prescrive questi farmaci.

4. Malattie croniche

Anche alcune malattie croniche, come diabete, patologie renali e HIV possono causare bocca secca.

5. Ansia

Può sembrare sorprendente, ma l'ansia può provocare una secchezza temporanea. Per evitarla, bere di più, rilassarsi e idratare il corpo.

Prendetevi cura della vostra salute, bevete più acqua e prestate attenzione ai sintomi che possono verificarsi a casa.

Fonte: Fonte: Fourchette et bikini

LEGGETE ANCHE: 4 rimedi efficaci per combattere la secchezza e donare le labbra da sogno


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell'alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro specialista.

Raccommandiamo