I 10 migliori consigli per alleviare i sintomi della sindrome da colon irritabile

Salute e Stile di vita

La sindrome da colon irritabile è un disturbo della funzionalità e anche se le esatte cause di questa condizione dolorose sono perlopiù sconosciute, i medici sono concordi nell'affermare che l'intestino di alcuni soggetti è semplicemente più sensibile di altri.

In più, alcuni studi puntano sulle possibili cause includendo altre complicazioni come le gastroenteriti o abitudini dannose, come quelle di eccedere nell'uso di antibiotici o di anti-infiammatori.

Ad ogni modo, il Dr. Megan Arroll, co-autore del libro "Sindrome del colon irritabile: navigando verso la guarigione" e il Dr. Nick Read, gastroenterologo, nutrizionista e psicoterapeuta, vi danno qualche suggerimento per migliorare la sintomatologia di questa malattia che colpisce sempre più frequentemente.

1. Consumare fibra solubile

Il Dr. Arroll afferma:

Le fibre solubili (per esempio, prodotti a base di avena) che si dissolvono in acqua, formano una sostanza gelatinosa che rallenta la digestione e la velocità con la quale lo stomaco si svuota. Questo al contrario della fibra insolubile, che si trova per esempio in molti prodotti derivati dal grano.

Vladislav Noseek / Shutterstock.com

2. Evitare le farine di frumento integrali

Quando possibile, evita il pane integrale e opta invece per la variante lavorata come il pane bianco o la pasta. Anche se va contro l'opinione comune, secondo il Dr. Read le fibre integrali possono aggravare alcuni sintomi della sindrome del colon irritabile.

Stepanek Photography / Shutterstock.com

3.Scegliere pane lievitato

Il lievito naturale o il pane fatto con il lievito possono essere un'opzione migliore per le persone che soffrono della sindrome da colon irritabile. Secondo alcuni studi dell'Università di Reading, ha un effetto positivo sulla composizione microbica dell'intestino.

PosiNote / Shutterstock.com

4. Scegliere la frutta accuratamente

Il Dr. Read spiega: "Molta frutta e verdura contiene zuccheri complessi che non si assorbono facilmente, come i fruttoligosaccaridi e i galactoligosaccaridi. Trattengono i liquidi nell'intestino e fermentano dentro al colon, causando aria e gonfiore".

baibaz / Shutterstock.com

5. Stessa cosa per le verdure

"Evita il mais, verdure come i pomodori, le patate, le melanzane e i peperoni", aggiunge il Dr. Arroll.

LiliGraphie / Shutterstock.com

6. Sbucciare frutta e verdura

Secondo il Dr. Arroll, facendo così si elimina la fibra insolubile dalla buccia di frutta e verdura.

Africa Studio / Shutterstock.com

7. Non è necessario mangiare tutto crudo

Entrambi i medici concordano che, anche se è salutare, non è necessario consumare tutta la frutta e la verdura cruda. Va anche bene mangiare conserve in scatola o varietà differenti cotte.

DronG / Shutterstock.com

8. Fare esercizio regolarmente, ma non intensamente

Secondo il Dr. Arroll, "l'esercizio fisico intenso è connesso a una serie di sintomi gastrointestinali, come la diarrea". Ecco perché, per migliorare una situazione di stitichezza, è consigliato svolgere esercizio fisico regolarmente ma non in maniera intensa. Una camminata giornaliera o una passeggiata in bicicletta sono una buona alternativa al nuoto o ad altre attività che comportano uno sforzo fisico maggiore.

unguryanu / Shutterstock.com

9. Controllare i livelli di stress

I sintomi e il dolore causati dalla sindrome del colon irritabile possono peggiorare con lo stress. Il Dr. Read raccomanda di riposare regolarmente e di "trovare il tempo per leggere, scrivere, dipingere, praticare yoga, cucinare o passeggiare".

LuckyImages / Shutterstock.com

10. Consultare il medico

Il Dott. Read su questo non transige:

Se i tuoi sintomi durano da  più di tre mesi, è importante vedere il medico di famiglia per stabilire se si soffre di una condizione curabile come la celiachia o la colite o potenzialmente mortale come il cancro.

Minerva Studio / Shutterstock.com

Che altri suggerimenti utili conosci per alleviare i sintomi della sindrome da colon irritabile?

Fonte: Fonte: Mirror

LEGGETE ANCHE: Uno studio recente indica che i problemi di cuore possono aumentare il rischio di cancro al colon nelle donne


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell’alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro operatore sanitario.