Sei cause del tutto normali di ciclo mestruale irregolare

Salute e Stile di vita

Molte donne presumono che quando riscontrano irregolarità nel loro ciclo mestruale c'è qualcosa che non va. Se da una parte è vero che dovremmo sempre prestare attenzione a queste anomalie, dall’altra è importante sapere che le cause responsabili di un ciclo anticipato o posticipato sono più comuni di quanto pensiamo.

Circa il 30% delle donne attraversa cicli mestruali irregolari. Ciò significa che il primo giorno di mestruazione cambia ogni mese, non conformandosi al periodo stabilito di circa ventotto giorni.

Sono tre i fattori che dovremmo controllare per determinare l’andamento del ciclo: regolarità, intensità e durata. Mentre il primo di questi si riferisce alla data in cui compare la mestruazione, i restanti due si riferiscono alla quantità di sangue che viene persa e alla durata del flusso mestruale nel tempo. È importante tenere a mente che una gravidanza può essere la prima causa di scomparsa delle mestruazioni o di cambiamenti del ciclo per le prime settimane, anche se non scompare da subito completamente.

1. Stress:

Una delle cause principali di ritardo delle mestruazioni è lo stress. Perché? Poiché il cortisolo, l’ormone dello stress, influenza la quantità di progesterone e di estrogeni presenti nel nostro organismo, provocando dei cambiamenti nel nostro flusso mestruale.

2. Dieta e esercizio fisico eccessivi

Queste sono le due cause più comuni. Perché una donna mantenga un ciclo regolare, è necessario che abbia una certa quantità di grasso corporeo, compresa fra il 17 e il 22%. Se seguiamo una dieta ferrea e dimagriamo troppo, il nostro corpo non avrà riserve a sufficienza per mantenere un ciclo regolare. Lo stesso vale per l’esercizio fisico, dal momento che il corpo richiede energia per avere le mestruazioni. Per questo, se la bruciamo tutta in palestra, causiamo uno squilibrio.

3. Farmaci

Molti farmaci possono causare un ritardo delle mestruazioni. Tutto ciò che dobbiamo fare è controllare l’etichetta su ogni confezione prima di assumere il medicinale. In questo modo possiamo essere informate sui possibili effetti collaterali e sui cambiamenti che potrebbero causare.

4. La pillola

Se non prendiamo la pillola nel modo giusto e con regolarità, possiamo causare uno squilibrio ormonale che può accelerare o ritardare il ciclo.

5. Sindrome dell’ovaio policistico

Le cisti che si formano e si annidano nelle ovaie a causa di questa sindrome possono interferire con il regolare processo di ovulazione, causando un ritardo delle mestruazioni.

6. Menopausa

Molte donne si spaventano non appena i loro cicli mestruali iniziano a diventare irregolari intorno ai quarant'anni. Sebbene sia importante rivolgersi a un medico in caso di dubbi, queste irregolarità sono probabilmente i primi segnali della menopausa. Secondi gli specialisti, questi sintomi possono comparire fino a dieci anni prima dell’interruzione delle mestruazioni.

Il consiglio migliore è quello di fare una visita dal ginecologo per indagare sul problema che state riscontrando. Uno specialista sarà in grado di identificare la causa delle irregolarità e vi prescriverà un trattamento adeguato.

Fonte: Fonte: self

LEGGETE ANCHE: 5 cose strane che accadono durante il ciclo mestruale


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell'alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro specialista.