"Piccolo Ercole" non è più il bambino più forte del mondo. Ora è un adulto con altre ambizioni

Ispirazione

Il bodybuilding è una pratica che si è guadagnata un enorme numero di seguaci dall'ultima metà del secolo scorso. Sempre più persone sembrano interessate ad adottare questo stile di vita alla ricerca di un fisico forte e ben scolpito.

Molti sostengono che si tratti di un'attività strettamente riservata agli adulti e in effetti non si vedono molti casi di bambini dediti ad essa. Qualche anno fa, alcuni studi medici indicarono che i preadolescenti, sottoponendosi ad allenamenti da carichi pesanti, avrebbero potuto subire seri danni al sistema scheletrico e alle articolazioni.

Una publicación compartida por Ricah Sandrak (@richardsandrak) el

Tuttavia, ciò non è mai stato un problema per il piccolo Richard Sandrak e per i suoi genitori. Forse pochi lo ricordano con il vero nome, perché nel mondo del bodybuilding era meglio conosciuto come "piccolo Ercole".

Una publicación compartida por Ricah Sandrak (@richardsandrak) el

I genitori di Richard erano coinvolti al 100% in questo tipo di attività. Suo padre era un campione di arti marziali e sua madre un'istruttrice di aerobica. A soli otto anni, Richard aveva già un allenatore personale che si fece carico di trasformarlo nel più famoso bodybuilder del mondo.

Prima di arrivare ai dieci anni, riusciva già a sollevare 95 chili.

La sua vita era un continuo spettacolo e il bambino fu invitato come ospite a famose competizioni mondiali per adulti, come "Mr. Olympia", "Night of Champions", "Mr. USA", "Arnold Classic" e altro.

Fu l'incarcerazione del padre, la sua principale guida nel bodybuilding, a separare il bambino dal sollevamento pesi. Vedendolo ora, non potremmo mai immaginare che un tempo sia stato il bambino più forte del mondo. I muscoli scolpiti sono completamente spariti.

Anche se lavora ancora nel mondo del fitness come allenatore e nutrizionista, non è più la sua massa muscolare a definirlo come persona. Riguardo a questo, Richard ha dichiarato:

Sono molto orgoglioso del mio passato. Non è qualcosa che non voglio che la gente sappia, è solo che non voglio rimanere bloccato a vivere nel passato.

Inside Edition / YouTube

Il giovane, che ora ha venticinque anni, ha fatto qualche apparizione nel mondo del cinema e della TV in quattro produzioni. Inoltre, attualmente lavora al Water World Show presso gli Universal Studios. Ma ha chiarito che nessuna di queste attività è ciò che vuole perseguire in futuro. Il suo sogno, ora, è quello di diventare un ingegnere della NASA.

Inside Edition / YouTube

E così, ecco cos'è successo al più famoso bodybuilder bambino del mondo. Per il "piccolo Ercole", sviluppare il fisico non è mai stato un problema. Tuttavia, oggi Richard Sandrak sostiene che questa non sia più la sua passione.

Ricordi questo bambino? Che cosa pensi della sua decisione? Faccelo sapere nei commenti!

Fonte: Fonte: El Comercio

LEGGETE ANCHE: Un bambino diventa un supereroe per i gatti randagi del suo quartiere