La storia che si nasconde dietro l'iconica foto di Albert Einstein che tira fuori la lingua

Celebrità

Con i capelli spettinati, la lingua tirata fuori e gli occhi spalancati: ecco come appare il fisico tedesco Albert Einstein in una delle sue foto più rappresentative. Siamo abituati a vedere le foto di quell'epoca con pose molto formali (la foto è stata presa nel 1951), questa immagine invece mette in evidenza il lato divertente del creatore della Teoria della Relatività.

gettyimages

Il giorno in cui fu scattata, lo scienziato stava uscendo dal Princeton Club, dove aveva celebrato il suo settantaduesimo compleanno. Nella foto appare anche Frank Aydelotte, il direttore dell'Istituto per gli Studi Avanzati di Princetown (nel New Jersey), e sua moglie, Maria Jeanette.

gettyimages

Lo scrittore Fred Jerome, scrive nel suo libro "Il fascicolo Einstein: la guerra segreta di J. Edgar Hoover contro lo scienziato più famoso del mondo", che il fisico posò per diverse fotografie nel luogo dove avvenne la festa di compleanno e che, mentre stava per andar via, fu avvicinato da un fotografo di nome Arthur Sasse, che aveva con sé una macchina fotografica.

 

gettyimages

La spiegazione più probabile è che lo scienziato fosse stanco di mettersi in posa, perciò, con un gesto informale, decise di tirar fuori la lingua. Il giornale decise di pubblicarla e allo scienziato la foto piacque così tanto che ne ordinò varie copie, da inviare con il proprio autografo.

gettyimages

Un paio di mesi fa alla casa d'aste Nate D. Sanders, situata a Los Angeles, negli Stati Uniti D'America, una di queste copie autografate è stata messa all'asta in apparenti ottime condizioni.

A modo suo, la foto rappresenta un momento storico, e a tutti noi piacerebbe sicuramente avere un pezzo di storia a casa nostra.

Fonte: Fonte: BBC

LEGGETE ANCHE: Un uomo vende un biglietto scritto a mano da Einstein e diventa milionario

Raccommandiamo