Sindrome dell’ovaio policistico: sintomi della malattia, fatti importanti e terapie

Salute e Stile di vita

La sindrome dell'ovaio policistico (POS) è una disfunzione ormonale che colpisce le donne in modi molto diversi. Si stima che almeno 1 donna su 5, al mondo, soffra di questa malattia, ma molte non sanno neanche di averla, a causa della molteplice varietà di sintomi, che la rendono molto difficile da diagnosticare.

Poiché può aumentare il rischio d'ammalarsi di molte altre gravi patologie, è importante conoscere alcuni fatti rilevanti riguardo alla POS e ai suoi sintomi più comuni.

Cos'è la sindrome dell'ovaio policistico?

La POS è una malattia caratterizzata da uno squilibrio nella produzione degli ormoni maschili chiamati androgeni. Quando una donna è affetta da questa patologia, produce troppi androgeni, che di contro causano una serie di sintomi e irregolarità nel corpo femminile.

Quali sono i sintomi più comuni della POS?

1. Mestruazioni irregolari

Le irregolarità del ciclo possono avere cause diverse. In ogni caso, quando le ovaie non sono più in grado di produrre l'ormone femminile - il progesterone, la donna risulta incapace di avere un ciclo mensile regolare. In altre parole, le donne che soffrono di POS potrebbero non avere il ciclo per mesi, o averlo davvero imprevedibile.

2. Cambiamenti nel flusso vaginale

Le mestruazioni irregolari possono anche causare sintomi diversi dall'irregolarità del ciclo o dalla sua assenza, come un flusso molto abbondante o troppo leggero, o anche nausea.

3. Dolore mestruale

Le cisti che crescono a causa della POS possono far sì che il ciclo diventi molto doloroso, con crampi e gonfiore addominale.

4. Acne tardiva

Un volto coperto di acne è il secondo sintomo che aiuta a diagnosticare una POS. L'afflusso di ormoni durante la pubertà è causa di acne. L'afflusso di ormoni in gravidanza è causa di acne, motivo per cui è comprensibile che gli ormoni in eccesso dovuti POS abbiano le stesse conseguenze sulla pelle.

5. Crescita di peli in luoghi inaspettati

Se ti accorgi di avere un numero significativo di peli sulla mandibola, sopra le labbra, o in altre zone che solitamente non presentano peli, consulta immediatamente un medico. È un sintomo chiamato irsutismo, ed è un chiaro segnale che tu stia soffrendo di POS.

6. Infertilità

Uno squilibrio ormonale causato dalla POS influenza la normale ovulazione di una donna, rendendo più difficoltoso rimanere incinta. In altre parole, quando il corpo non produce abbastanza progesterone per un ciclo mestruale completo, gli ovuli che non si sono sviluppati adeguatamente si trasformano in cisti alle ovaie. Le suddette cisti impediscono agli ovuli sani di viaggiare attraverso le tube di Falloppio per raggiungere l'utero.

7. Resistenza all'insulina

Gli esperti confermano che la resistenza all'insulina (le cellule sono incapaci di usare l'insulina correttamente, e di conseguenza vi è un aumento di zuccheri nel sangue) genera un picco elevato nei livelli di androgeni, collegato alla POS. I medici, però, stanno ancora cercando di capire se ciò si verifichi realmente. Stanno perciò cercando una correlazione tra alti livelli di androgeni e resistenza all'insulina.

8. Aumento di peso

La POS può causare un aumento di peso improvviso e inaspettato, nella parte alta del corpo e nell'addome.

Cosa puoi fare se presenti questi sintomi?

1- Consulta il medico o l'endocrinologo, per fare alcuni esami del sangue e controllare i livelli ormonali.

2 - Quando ottieni i risultati, il dottore proseguirà eseguendo un'ecografia vaginale, per verificare la presenza di cisti nelle ovaie, anche se non tutte le donne presentano questo sintomo.

3- L'obesità non causa la POS nelle donne, ma c'è un forte collegamento tra queste due condizioni. La teoria afferma che l'obesità contribuisce alla resistenza insulinica che, in cambio, aumenta i livelli di androgeni, peggiorando i sintomi della POS. Ecco perché perdere peso può aiutare a ridurre i disagi causati da questa malattia.

4- Se presenti tutti i segnali sopra menzionati, parlane col medico. In questo modo, potrai cominciare il trattamento, attraverso medicinali e modifiche allo stile di vita, che allevieranno i sintomi. È l'unica soluzione, in quanto non si conosce alcun metodo per curare la POS.

Pensi che queste informazioni siano utili? Condividile con amici e parenti!

Fonte: Fonte: Cosmopolitan, Prevention, Prevention


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni presentate in questo articolo.

Raccommandiamo