Isidor e Ida: la coppia a bordo del Titanic che ha mostrato il vero amore fino alla fine

ISPIRAZIONE

Isidor e Ida: la coppia a bordo del Titanic che ha mostrato il vero amore fino alla fine

Date December 29, 2017 13:02

Le storie d'amore incantano quasi tutti. Gli autori di libri e i cineasti trovano ispirazione per le loro opere in incredibili storie vere. Tuttavia, a volte, gli eventi romantici genuini sono offuscati o completamente cancellati dalla finzione, che aggiunge dettagli ai personaggi e alla sceneggiatura del film.

gettyimages

È il caso della storia d'amore tra Isidoro e Ida Straus. Questa coppia di 67enni, che era a bordo del Titanic, ha vissuto dettagli che sono stati d'ispirazione per creare i personaggi di Jack Dawson e Rose DeWitt - che, vale la pena ricordarlo, erano personaggi fittizi, inventati dal regista James Cameron. Comunque, nessuno dei due fu usato nella bella storia del film.

gettyimages

Isidor Straus all'inizio del XX secolo era uno degli uomini più ricchi, e, nel 1912, quando il Titanic affondò, era il proprietario di R.H. Macy's, all'epoca il grande magazzino più monumentale del mondo. Sua moglie Ida era il suo tesoro più prezioso, e l'intensità e lo spirito di sacrificio del loro amore portarono i due a prendere la decisione più difficile. Sarebbero morti entrambi o si sarebbero salvati insieme.

gettyimages

Dopo l'impatto con l'iceberg, l'equipaggio andò a cercare i passeggeri più ricchi per garantire loro l'evacuazione in sicurezza dalla nave. Isidor, un uomo molto responsabile, che seguiva rigorosamente le regole, non volle prendere il posto di una donna o di un bambino sulla scialuppa di salvataggio. L'uomo voleva solo che la sua amata moglie si salvasse, indipendentemente da quel che sarebbe successo a lui.

gettyimages

La loro cameriera e alcuni passeggeri che sono riusciti a sopravvivere alla catastrofe confermano che nemmeno la paura della morte fu sufficiente a far cogliere a Ida l'occasione di salvarsi. Secondo i sopravvissuti, non volle lasciare il marito. Le sue parole furono:

Isidor, il mio posto è proprio accanto a te. Ho vissuto con te. Ti amo, e morirò al tuo fianco, se sarà necessario.

E questo è quel che è successo. Rimasero entrambi sul ponte della nave finché non furono spazzati via dal mare. Non c'è dubbio che vi sia un collegamento con la decisione finale di Rose di saltare fuori dalla scialuppa che le avrebbe salvato la vita, per rimanere accanto al suo amato Jack. Anche se nel 1912 molti americani hanno reso omaggio a questa coppia (diversi centri sono stati addirittura dedicati alla memoria di Isidor e Ida), c'è da dire che è un peccato che la loro storia di vita vera non sia stata rappresentata sul grande schermo.

Fonte: Fonte: Titanic La Historia