Dal cellulare buttato per errore nella lavatrice alla lavatrice che salta: sei problemi comuni e come risolverli

Trucchetti

Che si sia concluso il ciclo di vita della nostra lavatrice oppure perché richiede manutenzione o per qualche disattenzione, fatto sta che i problemi non mancano mai. Questi sono i sei più comuni che possono nascere usando una lavatrice e alcune soluzioni possibili per risparmiarti stress, tempo, sforzo e denaro.

L'oblò della lavatrice non si apre.

Questo è un problema frequente nelle lavatrici a caricamento frontale, dato che quelle che hanno il coperchio sulla parte superiore non necessariamente si bloccano quando sono piene d'acqua.

Quelle frontali, invece, devono rimanere saldamente chiuse e sigillate durante il ciclo di lavaggio per evitare allagamenti. Soltanto alla fine del ciclo di lavaggio, quando tutta l'acqua sarà stata eliminata, la macchina si sbloccherà automaticamente.

Tuttavia, a volte le cose possono funzionare male e l'oblò può rimanere bloccato anche dopo la fine del ciclo. Ecco alcune possibili cause:

  • il meccanismo di blocco potrebbe essersi inceppato;
  • potrebbe esserci un problema tecnico nel ciclo digitale della lavatrice;
  • può darsi che la lavatrice non stia drenando l'acqua correttamente, il che significa che l'oblò non può aprirsi.

Così come esistono cause diverse, esistono anche diverse soluzioni possibili:

  1. Riavvia. Se pensi che si possa trattare di un problema digitale, utilizza il vecchio trucco informatico: "Hai provato a spegnere e riaccendere la macchina?". Con un po' di fortuna, il riavvio dovrebbe risolvere qualsiasi complicazione che possa aver confuso il povero computer che esegue i programmi di lavaggio.
  2. Esegui un ciclo breve: se credi che il problema sia dovuto alla biancheria che si è incastrata e ha bloccato l'oblò, puoi configurare la lavatrice in modo da eseguire un altro ciclo breve. Questo dovrebbe muovere la biancheria e, con un po' di fortuna, sbloccarla. Certo, i tuoi vestiti verranno lavati due volte, ma se non stai lavando cose delicate o se non stai facendo un ciclo caldo, è relativamente poco probabile che ciò possa creare grossi danni.
  3. Controlla il tubo di drenaggio: se sembra che la macchina non stia drenando, è possibile che sia il momento di verificare che il tubo di drenaggio non sia ostruito.
  4. Controlla il meccanismo di blocco: a volte è anche possibile manipolare manualmente il meccanismo di blocco dell'oblò, a patto che sia possibile accedervi. Tuttavia, dato che per farlo è necessario scollegare la macchina dalla corrente, sarebbe meglio che lo facesse un tecnico qualificato.
  5. Contatta il produttore: se le altre soluzioni non funzionano, contatta l'azienda produttrice. Ti potranno dare dei consigli e, se la tua macchina è in garanzia, offrirti l'intervento di un tecnico professionista.

Ho usato il detersivo sbagliato.

In questo caso ci sono due possibili scenari: l'aver usato un detersivo per lavatrice a carica frontale in una macchina a carica dall'alto o viceversa.

Nel primo caso, non devi preoccuparti. Il detersivo per carica frontale può semplicemente comportare che la biancheria non venga lavata completamente.

Nel secondo caso, il detersivo per carica dall'alto è progettato per creare schiuma, dato che in genere nel cilindro c'è spazio sufficiente perché la schiuma si espanda e impregni la biancheria.

Questo non è il caso delle lavatrici con oblò frontale, che sfruttano efficacemente il loro spazio interno, senza lasciarne per la schiuma. L'uso del detersivo per carica dall'alto può far sì che la pressione interna si accumuli fino a far esplodere l'oblò.

Se sta succedendo questo, ferma il ciclo il prima possibile e spegni la macchina. L'oblò non si aprirà finché il cilindro non sarà privo di acqua, quindi accertati di drenare bene tutto. Se per qualche motivo non è possibile fermare e drenare la macchina, cerca almeno di cambiare il ciclo in uno più breve per minimizzare l'accumulo di schiuma.

Ho dimenticato il cellulare nei pantaloni che ho appena messo a lavare!

Può sembrare uno scherzo, ma a tutti noi è successo di dimenticare qualcosa nelle tasche dei vestiti.

Per una lavatrice a carica dall'alto non ci sono grossi problemi, dato che è sufficiente aprirla e recuperare l'oggetto prima che l'acqua lo rovini.

Ma nel caso di una macchina a caricamento frontale, è necessario sbloccare l'oblò e questo non è possibile finché non sarà terminato il ciclo di lavaggio. La cosa migliore da fare è fermarlo il prima possibile e drenare l'acqua così da poter aprire l'oblò.

Si verifica un cortocircuito ogni volta che si accende la lavatrice.

Sfortunatamente, questo è un problema che ha molte possibili cause. A volte si tratta di un guasto in qualche punto del motore. Potrebbe esserci una perdita e l'acqua sta bagnando il circuito elettrico. Se la macchina è ancora in garanzia, il produttore dovrebbe risolvere il problema per te. A volte il motore si surriscalda quando la macchina è sovraccarica.

Se i problemi persistono, prendi in considerazione l'idea di investire in uno scaricatore di sovratensione.

La lavatrice salta.

Qualche volta ti è capitato di lavare i vestiti e di accorgerti, alla fine, che la lavatrice si era mossa durante il ciclo? Perché?

Verifica che la macchina sia livellata. Accertati che tutti i piedi siano collocati su una superficie piana: se sono fuori livello, puoi sistemarli.

Puoi anche collocare la macchina sopra qualcosa come un asciugamano o un tappetino da yoga: la superficie gommosa aiuta ad assorbire parte della forza ed evitare che la macchina si muova.

Dall'altra parte, è possibile risistemare la biancheria nella lavatrice: sospendi il ciclo, se necessario, e spargi la biancheria nel cilindro, distribuendo uniformemente i capi pesanti come gli asciugamani.

La lavatrice puzza!

Sí, le lavatrici possono sporcarsi e arrugginire, cosa che a sua volta può impregnare la biancheria di un odore nauseabondo.

La cosa più semplice da fare è pulire la lavatrice eseguendo un ciclo a macchina vuota, permettendo ad acqua e detersivo di scorrere negli angoli e nelle fessure. Per una maggiore efficacia, aggiungi della candeggina, una miscela di acqua e aceto (tre tazze di aceto per una di acqua) o una tazza di succo di limone.

Ora lo sai: le cure che riservi alla tua lavatrice si ripercuoteranno direttamente sul livello di pulizia della tua biancheria.

Fonte: Fonte: Good House Keeping, Which, Appliances Online.


Questo materiale è offerto a puro titolo informativo. Alcuni dei prodotti e oggetti presentati in questo articolo possono provocare reazioni allergiche o nuocere alla salute. Prima dell’uso, consultare un tecnico/specialista certificato. Il comitato editoriale non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o altre conseguenze che possano derivare dall’uso di metodi, prodotti od oggetti presentati in questo articolo.