Lei è il sindaco di Monowi, la proprietaria del bar, la bibliotecaria e l'unica abitante della città

Ispirazione

A circa 8 chilometri dal confine del South Dakota, nel remoto Nord dello stato del Nebraska, negli Stati Uniti, si trova Monowi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una publicación compartida por @wanderlustandstardust_ el

 

 

All'interno di un edificio bianco e sporco con la vernice scrostata, la 84enne Elsie Eiler sta aprendo delle bottiglie di birra per un paio di clienti sotto a un cartello che recita:

Benvenuti nella famosa taverna Monowi dove viene servita la birra più fredda della città!

Quando il marito di Eiler, Rudy, morì nel 2004, non solo le lasciò da gestire la taverna, ma anche l'intera città. Oggi, secondo il censimento del paese, Monowi è l'unico posto con un solo residente ed Eiler è il sindaco, il segretario, il tesoriere, la bibliotecaria, la barista e l'unica persona rimasta nella più piccola città degli Stati Uniti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una publicación compartida por Maisto Travel (@maistotravel) el

 

 

La vita di Eiler come unica residente di una città fantasma è molto curiosa. Ogni anno pubblica un avviso presso l'unica attività di Monowi (il suo bar) che annuncia le elezioni per il sindaco, e quindi vota per se stessa. La vispa vecchietta è tenuta a presentare un piano comunale ogni anno per ottenere fondi statali, perciò raccoglie annualmente circa 500 dollari in tasse per mantenere i tre lampioni della città funzionanti e l'acqua corrente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una publicación compartida por John-Erik (@mmtzdc) el

 

 

Quando ogni anno mi rivolgo allo Stato per le licenze di liquori e tabacco, le mandano al segretario della città, che sono io. Quindi le ricevo come segretaria, le firmo come dipendente e me le consegno come proprietaria del bar.

Negli anni '30, Monowi era una fermata della ferrovia di Elkhorn e contava 150 abitanti; aveva negozi, ristoranti e persino una prigione. Eiler è cresciuta in una fattoria e ha conosciuto Rudy alle elementari.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una publicación compartida por Finnster, Finnie, Finnanigans (@finnbodey) el

 

 

Si sono sposati a 19 anni e hanno avuto due figli. Quando Rudy ebbe l'idea di sistemare la vecchia taverna che un tempo era appartenuta al padre di Eiler, lei disse "a me sta bene" e la coppia inaugurò il bar nel 1971.

Ma l'apertura della taverna coincise con l'inizio del declino di Monowi. Dal momento che le condizioni agricole peggiorarono e le economie rurali crollarono dopo la seconda guerra mondiale, intere comunità nel paese iniziarono a scomparire.

Nel 1980, il numero della popolazione era sceso a 18. Vent'anni dopo, gli unici due abitanti di Monowi, Rudy ed Eiler, lavoravano nella taverna. Oggi Monowi è una delle tre città incorporate nella contea di Boyd, nel Nebraska, che conta meno di 10 residenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una publicación compartida por Melissa (@culaw04) el

 

 

Fortunatamente, Eiler non è mai sola perché i turisti visitano regolarmente la città e inoltre ha molti amici nelle vicinanze che vanno sempre a trovarla.

Fonte: BBC