Si dice che abbia altri quattro figli oltre a William e Harry

Un controverso report pubblicato da una rivista americana ha fatto una rivelazione scioccante “sull'infedele seriale”, il principe Carlo d’Inghilterra, che ha concepito quattro figli extramatrimoniali in giro per il mondo; questo significherebbe che ha tradito la prima moglie, la principessa Diana, e l'attuale compagna, Camila Parker-Bowles.

Embed from Getty Images

La rivista Globe ha recentemente rivelato quest'indagine esaustiva realizzata negli ultimi 26 mesi con il fine di scoprire i figli segreti del principe del Galles. Le affermazioni sconcertanti supporrebbero, dunque, un nuovo scandalo per la famiglia reale britannica, abituata alla calma e all’aderenza al protocollo reale da vari anni.

Embed from Getty Images

L’inchiesta scioccante, già pubblicata in giro per il mondo, espone la famiglia proibita del principe, includendo sorprendenti prove di DNA, registri finanziari, certificati di nascita, documenti e testimoni che provano le accuse.

Embed from Getty Images

Solo il principe William, di 35 anni, e il principe Harry, di 33, furono riconosciuti legittimamente come i figli di Carlo e, di conseguenza, come ereditieri della sua fortuna di 100 milioni di dollari e di 1.300 milioni del ducato di Cornwall. Nonostante ciò, Globe afferma di aver scoperto una figlia femmina e tre maschi dei quali ha risposto Carlo negli anni.

Embed from Getty Images

Prima di tutto, Jason Jenkins, di 33 anni, che pare abbia una “somiglianza innegabile” con il suo presunto fratello, William. La madre di Jenkin si chiama Janet, è una canadese che avrebbe avuto una storia con il principe durante il matrimonio con la principessa Diana. Janet riferì alla stessa rivista Globe:

Sono stata l’amante di Carlo per 16 anni.

Le prove della versione di Janet risiedono nelle “lettere d’amore” che Carlo le scrisse durante la relazione, che lei afferma che iniziò nel 1983. Sei del totale delle lettere che Carlo le inviò furono vendute su Internet per l’insolita somma di 28.000 dollari nel 2009.

Embed from Getty Images

In secondo luogo, Globe sostiene che Gordon, di 41 anni, è un altro dei figli extramatrimoniali del principe Carlo. L’uomo è un ricco impresario di Hannover, Germania, apparentemente concepito durante il periodo in cui il principe servì come ufficiale della marina reale nella nave HMS Bronington. Globe afferma che vari documenti finanziari dimostrano che Carlo è il padre di Gordon, ma costui chiese che la sua identità rimanesse segreta.

Embed from Getty Images

I registri finanziari ottenuti nel report esplosivo di Globe rivelarono che un confidente della famiglia reale si incaricò di pagare l’educazione di Gordon e che, allo stesso modo, questa stessa persona consegnò una ingente somma di denaro alla madre per poter provvedere alle necessità del figlio.

Embed from Getty Images

Poi c'è Laura Davies, di 43 anni, che afferma di essere il frutto di un’avventura del principe Carlo con la figlia di un membro dell’aristocrazia inglese. Globe sostiene che la madre di Laura fu una delle donne che ebbero una relazione con il principe, che all'epoca i giornali chiamarono “Gli angeli di Carlo”, con allusione a Charlie’s Angels.

Embed from Getty Images

Infine, Simon Dotante-Day, di 51 anni, è un australiano, padre di 9 figli, che sono anni che afferma di essere il figlio illegittimo del principe Carlo con quella che poi è diventata sua moglie, Camila. Simon si era già pronunciato in altre occasioni in passato dicendo di avere le prove che lo vincolano ai suoi supposti genitori reali.

Tutto sembra indicare che il report di Globe abbia scatenato le ire della regina, tant'è che pare che la monarca abbia iniziato a considerare di adottare misure drastiche. Una persona vicina al palazzo reale afferma che la regina non crede che il pubblico accetterà Carlo come re; per questo, ora è convinta che solo nominando suo nipote William, insieme alla sua popolare sposa, Kate, come suoi successori potrà salvare la corona. Finora, la famiglia reale non si è espressa sulla scioccante inchiesta di Globe.

Fonte: New Idea

Raccommandiamo