Nessun bambino si presenta alla sua festa di compleanno, quindi una dipendente del ristorante gli fa una bellissima sorpresa

Le feste di compleanno sono quasi sempre un evento magico per un bambino. Perciò, immaginate la tristezza di Evan quando nessun bambino si è presentato all'evento che era stato organizzato per celebrare i suoi quattro anni. Tuttavia, una dipendente del ristorante ha fatto un gesto incredibile per questo bambino che ha cambiato totalmente il tono della sua giornata e di tutta la sua famiglia.

Evan e sua madre, Angel Kazanis, erano in un Chuck E. Cheese nel New Jersey, Stati Uniti, per festeggiare il suo compleanno. Tutto era stato organizzato perché fosse una festa perfetta. C'era una bella torta, le decorazioni, cibo per tutti... Evan non vedeva l'ora che arrivassero i suoi amici per poter dare inizio alle celebrazioni.

 

La mamma di Evan aveva invitato i suoi 30 compagni d'asilo con l'intento di trascorrere un pomeriggio diverso dagli altri, mangiando pizza e giocando nello spazio per i bambini del ristorante, ma per qualche motivo, nessuno di loro si è presentato.


Angel Kazanis ha descritto con parole molto tristi la reazione di suo figlio:

Continuava a guardare in direzione della porta. La delusione sul suo volto era palpabile.

Con il cuore a pezzi la mamma ha fatto tutto il possibile per festeggiare ugualmente, dal momento che non voleva che Evan capisse quanto fosse sconvolta. Tuttavia, è stato in quel momento che Taylor Inzinna, una dipendente di Chuck E. Cheese, è intervenuta. La ragazza osservava madre e figlio seduti nello spazio riservato alle feste e si sentiva addolorata per il bambino e per la madre che cercava comunque di rimanere positiva.

 

Inzinna ha dichiarato in un'intervista che è rimasta colpita dal modo in cui la madre di Evan cercava di gestire una situazione da incubo.

Sono rimasti uniti e lei non ha mai fatto trasparire il suo stato d'animo per il bene di Evan, e penso che questo sia davvero fantastico.


La dipendente ha rapidamente chiamato a raccolta i suoi amici e familiari spiegando loro l'accaduto e chiedendo a ciascuno di passare a lasciare un regalo per Evan. In poco tempo, ha racimolato più di una dozzina di regali e ha invitato la Kazanis e suo figlio Evan a tornare da Chuck E. Cheese per una sorpresa.

Così il piccolo ha trovato molti regali da scartare, che gli sono stati consegnati dalla mascotte di Chuck E. Cheese in persona, un topo gigante. La Inzinna ha detto che desiderava lanciare un messaggio chiaro ad Evan e sua madre: nonostante i momenti difficili, il mondo è pieno di persone amorevoli.

La Inzinna si merita davvero tutte le lodi ricevute per il bellissimo gesto, ma in fondo ha ragione: la vera ricompensa è stata vedere il sorriso felice di Evan e non ricevere i complimenti di tutti.

Raccommandiamo