A 5 anni ha sconfitto il tumore e donato 3 mila giocattoli all'ospedale

STILE DI VITA & COMMUNITY

Bimbo di 5 anni sopravvive al cancro e dona 3 mila giocattoli all'ospedale: "Non mi servono più"

Date October 11, 2019 17:09

Weston Newswanger è un bimbo di 5 anni a cui è stato diagnosticato un rabdomiosarcoma, nel 2016. Per un anno, si è sottoposto a cure mediche. Tuttavia, ha dovuto lottare per un ulteriore anno a causa dell'aggressività della malattia.

Bimbo dal cuore d'oro

Dopo essere riuscito a sconfiggere il tumore, il piccolo ha fatto tesoro di tutte le lezioni di vita imparate, e l'ha orgogliosamente dimostrato alla madre. Quando questa le ha chiesto cosa desiderasse per il compleanno, lui le ha dato una risposta inaspettata:

Non voglio niente, non ho più bisogno di nulla. Ho già tutto.

A quel punto, mamma Amy gli ha consigliato di donare tutti i regali che aveva ricevuto in passato, invece di riceverne di nuovi. Weston non ci ha pensato due volte e si è adoperato per raccogliere ben 3 mila giocattoli e portarli nella clinica ospedaliera dove era stato in cura per anni.

Weston mi ha chiesto di comprare dei dinosauri e della plastilina; abbiamo raccolto 1263 barattoli di Play Doh, 71 action figure, 1249 dinosauri e molti altri articoli che non siamo nemmeno riusciti a contare.

La felicità è contagiosa

Amy ha spiegato quanto siano stati importanti i giocattoli per il figlio, che si è distratto per tutto il tempo delle terapie proprio grazie alle palline di plastilina e a tutti i giochi che gli venivano prestati in ospedale. Per questo, non ha esitato a ricompensare il sostegno che la sua famiglia ha ricevuto.

Abbiamo trascorso così tanto tempo in quell'ospedale che è diventato casa nostra, e il personale è stato la nostra famiglia.

Il gesto di Weston e della madre è davvero commovente. La loro generosa donazione permetterà a centinaia di bambini di affrontare con più spensieratezza le terapie mediche.

LEGGETE ANCHE: A soli 5 anni, sconfigge il cancro: la scuola la riceve come un'eroina