Tre semplici ricette per preparare il tuo personale struccante casalingo che non farà danni alla pelle

Salute e Stile di vita

May 29, 2018 10:54 By Fabiosa

Ogni donna che usa il make up ha bisogno di avere in casa uno struccante. Solitamente, quelli che troviamo nei supermercati hanno prezzi elevati o contengono sostanze chimiche che, anziché far bene alla pelle, la danneggiano. 

Per nostra fortuna, la natura e la sua saggezza ci offrono gli ingredienti necessari per creare i nostri personali struccanti casalinghi. 

popcorner / Shutterstock.com

Qui di seguito ti presentiamo tre semplici ricette per pulirti il viso ed eliminare il trucco quando ne hai bisogno.

Crema detergente.

Africa Studio / Shutterstock.com

Di cosa hai bisogno?

- 3 cucchiai di olio neutro.
- 2 cucchiai di acqua depurata.
- 15 cm di cera d'api grattugiata.
- 2 gocce di olio essenziale di lavanda o tea tree.

Come prepararla?

1. In un recipiente di vetro, colloca la cera d'api e l'olio neutro. Mettilo a bagnomaria finché non si scioglie.
2. Aggiungi l'acqua e non smettere di mescolare. Aggiungi le gocce di olio essenziale.
3. Continua mescolando finché la consistenza non sarà densa e simile a quella di una crema.

Olio d'oliva.

Rawpixel.com / Shutterstock.com

 

Di cosa hai bisogno?

- Olio di oliva.
- Acqua.
- Aloe vera. 

Come prepararlo? 

Mescola tutti gli ingredienti e immergi nella soluzione un batuffolo di cotone col quale ti struccherai il viso. Fai attenzione che la miscela non entri in contatto con gli occhi. 

Olio di cocco.

BLACKDAY / Shutterstock.com

Di cosa hai bisogno?

- 1 barattolo di vetro.
- Dischetti o batuffoli di cotone.
- Acqua.
- 2 cucchiai di olio di cocco. 
- 2 cucchiai di olio per bambini (facoltativo).
- 1 recipiente grande.

Come prepararlo?

1. Nel grande contenitore di vetro, colloca i dischetti o i batuffoli di cotone. 
2. Nell'altro recipiente, aggiungi l'acqua, gli oli, e mescola bene. Versa la miscela sui dischetti di cotone e accertati di bagnarli completamente. 
3. Si possono utilizzare subito o conservarli usando una busta con chiusura ermetica. 

È importante accertarsi che questi preparati non provochino alcuna reazione allergica. Perciò, provali su una piccola area del viso e attendi 5-10 minuti per verificare che non si presentino reazioni allergiche come arrossamento, bruciore o eritemi. 

Fonte: Mejorconsalud


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Prima di utilizzare le informazioni presentate, consultare uno specialista certificato. L’utilizzo delle informazioni sopracitate può risultare nocivo per la salute. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o conseguenze che possano risultare dall’utilizzo delle informazioni fornite.