Yoga estremo o violenza su minori? Questi controversi esercizi per bambini fanno discutere le persone riguardo alla professionalità di un'esperta.

Lo yoga è un'antica disciplina che mira a rilassare sia la mente che il corpo. In genere è molto benefica per neonati e bambini; ma esistono altre tipologie di yoga che anno oltre i limiti di comprensione della maggior parte della gente.

 

Una pubblicazione condivisa da Blissful Babies (@liverpool_blissfulbabies) dal 6 luglio 2018 alle 10:00

Nonostante questa sia un'arte rilassante che di solito porta a vivere un'esperienza tranquilla sia per i genitori che per i bambini, quest'esperta la fa sembrare una tortura infantile.

Nel video condiviso dalla terapista russa, il bambino viene scosso su e giù, piegando tutte le articolazioni delle caviglie e dei polsi con dei movimenti bruschi e sembra roteare nell'aria. Per questo povero bambino si tratta di un esercizio benefico oppure di una tortura? Analizziamo la questione.

Yoga per bambini

Lena Fokina afferma che i suoi movimenti oscillatori aiutano i bambini a eliminare problemi ossei e muscolari. Sostiene di essersi ispirata ai praticanti di yoga africani che trovano normale far fare ai loro figli questi assurdi esercizi.

L'esperta di yoga non convenzionale spiega che le lacrime potrebbero far sembrare l'esercizio crudele, ma in realtà queste scompaiono presto lasciando al bambino la capacità di sentire la pura gioia di quei movimenti. L'obiettivo della Fokina è di portare le tradizioni delle Yogini in altri paesi per impedire che scompaiano invano i suoi 30 anni di duro lavoro e la sua solida esperienza.

Qual è l'opinione dei medici?

La prima cosa che notano sono i movimenti molto bruschi e innaturali, che possono causare un impatto negativo sullo sviluppo motorio.

Il pericolo maggiore è la sindrome del bambino scosso, che provoca gravi emorragie retiniche e anche edema cerebrale.

Barcroft TV / YouTube

Questa sindrome può causare la morte o, nello scenario migliore, provocare danni permanenti al cervello. Ecco perché i genitori non dovrebbero permettere giochi così violenti; soprattutto i bambini sotto i cinque anni di età possono rimanere gravemente scossi. La maggior parte della gente dice che è assurdo e brutale che un bambino venga sottoposto a dei movimenti così violenti. I più sostengono che i genitori dovrebbero evitare di fare qualsiasi azione che in precedenza non abbia avuto il pieno consenso di un medico esperto.

Fonte: Upsocl


Questo articolo ha scopi puramente informativi. Non utilizzare automedicazioni e, in ogni caso, consultare sempre un professionista sanitario qualificato prima di utilizzare qualsiasi informazione presentata nell'articolo. Il comitato editoriale non garantisce alcun risultato e non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni che possano risultare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo articolo.

Raccommandiamo