Dormire con i genitori per molto tempo è dannoso per i bambini

VITA REALE

Dormire con i genitori per molto tempo è dannoso per i bambini

Data 23 febbraio 2018

Quando arriva un nuovo membro in famiglia, c'è un processo di adattamento che deve essere attuato e sappiamo che questo processo non è facile per nessuno, perché ci vuole tempo perché i nuovi genitori si abituino al bambino e il bambino al suo nuovo mondo. Ci vuole tempo per adattarsi ai ritmi dell'allattamento al seno, alle ore di sonno, a qualsiasi disagio che il bambino possa mostrare, al cambio di pannolino e ad altro ancora.

Durante e dopo questo processo di adattamento, è molto comune che il bambino dorma nello stesso letto con i genitori, sia perché è più facile allattarlo, cambiargli i pannolini o semplicemente averlo vicino in modo da stare lì quando si sveglia o se piange; non vi è alcun dubbio che quando i genitori hanno un neonato o un bambino piccolo a casa, sono sempre in allerta, non è vero? Non appena i genitori sentono qualcosa di insolito nei loro figli, si allarmano e verificano che tutto vada bene.

Però diventa prassi comune il fatto che i bambini continuino a dormire nel letto dei genitori; il tempo passa e quando i genitori se ne rendono conto il bambino è ancora lì che dorme in mezzo a loro. Oppure accade che il bambino inizia a piangere nel mezzo della notte e finisce per dormire nel lettone con mamma e papà, o ancora più incredibile, ci sono bambini che si intrufolano nel cuore della notte nel lettone e altri che esercitano un ricatto emotivo per non dormire da soli nella loro stanza.

Questo processo di transizione nella maggior parte dei casi non è facile, non solo per il bambino, ma anche per i genitori, perché sebbene spesso ci si senta bene a dormire tutti insieme, alla lunga ciò è dannoso per la privacy dei genitori e per lo sviluppo personale del bambino.

Non c'è un tempo o un'età specifici per il bambino perché smetta di dormire con mamma e papà e inizi a dormire da solo nella sua stanza, ma è importante che i genitori siano consapevoli che dovrebbero cercare di farlo il prima possibile man mano che il bimbo cresce.

Idealmente, questa transizione dovrebbe essere fatta in modo piacevole, sia per i genitori, sia per i bambini, che col tempo capiranno che avere il proprio spazio per dormire è decisamente bello.

Per raggiungere questo obiettivo, è ideale stabilire un equilibrio tra il prendersi cura del bambino e rispettare lo spazio che ogni persona deve avere. Quindi se hai dei piccoli a casa che si stanno abituando a dormire da soli nel loro letto, cerca di renderlo un momento bello per entrambi.

Fonte: Fonte: diariogaucho