6 abitudini contro i segni del tempo approvate dai dermatologi

Salute e Stile di vita

I dermatologi hanno approvato nuove tecniche e abitudini che dovrebbero essere prese in considerazione da chi voglia mantenere la pelle giovane a lungo. Eccone alcune:

1. Il colesterolo merita un'opportunità

Gli acidi grassi nei prodotti cosmetici mantengono compatto lo strato corneo, rendendo la pelle più soda. Le creme idratanti che contengono lipidi simili a quelli prodotti naturalmente dalla pelle sono fondamentali per il rinnovamento cellulare e per combattere lo stress. Con il passare del tempo il livello di colesterolo diminuisce e la secchezza cutanea provoca la comparsa di rughe. Conseguentemente la pelle matura richiede una maggiore idratazione per preservare la sua luminosità e morbidezza. Se vuoi stabilire il livello di acqua presente nel tuo corpo, pizzica il dorso della mano per quindici secondi. Se la pelle ritorna normale subito dopo, sei sufficientemente idratata. Ma se ci vogliono alcuni secondi prima che si tenda nuovamente, allora devi applicare immediatamente una crema idratante.

2. L'attività fisica moderata migliora l'aspetto della pelle

Facendo aumentare regolarmente la frequenza cardiaca tramite l'attività fisica, riduci lo stress e attivi la circolazione sanguigna, apportando benefici alla pelle. L'allenamento potenzia l'azione degli antiossidanti che combattono i radicali liberi. Ma cerca di non esagerare, poiché l'attività fisica eccessiva produce l'effetto contrario e può provocare tensione muscolare, l'aumento di un enzima noto come creatinfosfochinasi (CPK) e il rilassamento dei muscoli, responsabile della flaccidità.

3. Il calore dovrebbe essere evitato

Il calore è responsabile della formazione di macchie cutanee. Usa una crema solare, una base colorata e un prodotto per abbassare la temperatura della pelle. Applica l'acqua fredda sulla cute quando è possibile per reintegrare l'umidità persa a causa delle temperature elevate. Quando acquisti la crema solare, opta per una anti-età, ricca di vitamine e antiossidanti che inibiscono la degenerazione cellulare. Non rinunciare mai alla protezione solare, poiché protegge la pelle dai raggi invisibili e a infrarossi, che causano la degradazione del collagene, la formazione di rughe di espressione e la perdita di tonicità.

4. La doppia pulizia del viso è un'ottima soluzione

Quando detergi il viso, raddoppia la dose, se è necessario, per ottenere un effetto migliore. No, non ti stiamo dicendo di lavarti il viso parecchie volte al giorno, rendendo la pelle secca, piuttosto di associare due prodotti: un latte detergente per struccarti meglio e un sapone indicato per il tuo tipo di pelle per prevenire un'eccessiva frizione. Termina l'operazione con un tonico rinfrescante o con l'acqua micellare e dopo idrata il viso come al solito.

5. È assolutamente vietato strofinare gli occhi

Strofinando la pelle assottigli il film idrolipidico che la ricopre, provocando la comparsa di macchie scure, poiché la melanina viene prodotta come difesa naturale. Non va bene strofinare la zona occhi frequentemente, specialmente in caso di allergie respiratorie e predisposizione alle occhiaie. In questi casi si consiglia di applicare un impacco di ghiaccio per alleviare il disturbo e di non strofinare mai la pelle.

6. Il micro-needling aiuta a ringiovanire la pelle

Questo trattamento con gli aghi agisce inducendo la stimolazione termica degli strati più profondi del derma attraverso la radiofrequenza. Ciò provoca un riscaldamento dall'interno verso l'esterno. Come risultato, il collagene attenua le rughe e le cicatrici causate dall'acne, schiarisce le macchie cutanee e rende la pelle più soda.

Fonte: Fonte: Boa forma

LEGGETE ANCHE: Oltre a essere un alimento ricco di proprietà nutritive, la quinoa è anche un ottimo alleato per la cura della pelle