6 tipologie di pubblicazioni sui social network che indicano poca autostima

Famiglia e bambini

Viviamo nell'era dei social network ed è facile notare strani comportamenti che possono indicare problemi di bassa autostima. 

Le persone che non sono soddisfatte o felici del proprio aspetto, o anche della propria vita, solitamente tendono a manifestare la propria lotta interiore nei seguenti modi:

1. Pubblicano selfie scattati davanti allo specchio

Gli scienziati della Brunel University a Londra e dell'Università dell'Arkansas negli USA affermano chi ama farsi selfie per poi postarli immediatamente è quantomeno insicuro e necessita di continua approvazione sotto forma di like e commenti.

2. Scrivono post sul lusso e su acquisti costosi

Queste persone da una parte considerano eccellente il proprio stile di vita, dall'altra hanno bisogno di riconoscimenti dai loro follower e amici sui social network; atteggiamento che sta a significare che non conoscono il loro vero valore o, spesso e volentieri, fingono di essere ciò che non sono. Se acquistare oggetti costosi fosse qualcosa che fanno di solito, così come vorrebbero far credere, non starebbero lì a pubblicizzarlo su Internet.

3. Chiedono ai loro lettori: "Mettete un like o commentate e io..."

Le persone che scrivono analoghe richieste nei loro post mostrano un alto livello di immaturità e un evidente comportamento infantile. Spesso trovano difficoltà a costruire relazioni reali al di fuori dei social network e cercano di compensare raggiungendo la popolarità su internet con questo tipo di pubblicazioni. O almeno è quel che credono di fare.

4. Postano foto di tutto ciò che mangiano

È difficile capire i motivi che spingono una persona a postare qualunque cosa mangi. Ci sono tante persone che lo fanno, e non solo su Instagram. I pasti dovrebbero essere intimi e non condivisi con persone che non sono lì a goderseli insieme a noi! Non solo è molto strano cercare approvazione tramite ciò che si mangia, ma andrebbe anche approfondito.

5. Postano frecciatine implicite

Queste persone si preoccupano troppo di ciò che gli altri pensano. Scrivendo velatamente frecciatine rivolte a una persona in particolare, mirano a raggiungere anche più persone. Questa tipologia di post, inoltre, attira compassione, e sperare di ottenerla è già un chiaro segnale di poca autostima.

6. Fanno selfie in palestra

Forse alcuni sono orgogliosi di aver raggiunto forza fisica e tono muscolare, o di essere motivati e auto-disciplinati perché vanno in palestra regolarmente e sempre nello stesso posto. Possono anche sentirsi soddisfatti dei risultati provvisori o semplicemente cercano di dimostrare qualcosa a qualcuno, ma inconsciamente è solo un altro modo di attirare l'attenzione della gente per il semplice desiderio di sentirsi ammirati; uno dei principali sintomi di bassa autostima.

L'eccessivo interesse che l'essere umano sembra avere verso la propria immagine rientra nella normalità. È sempre stato così e sarà molto difficile che cambi in un futuro prossimo. Purtroppo, però, scattare troppi selfie può essere segno di narcisismo, o prova schiacciante che l'individuo non si vede nello stesso modo in cui vorrebbe che gli altri lo vedessero.

Fonte: Fonte: Virais HD

LEGGETE ANCHE: Contrastare la scarsa immagine di noi stesse per arrivare all’autoaccettazione

Raccommandiamo