Senza braccia e gambe dai 7 anni, questa adolescente realizza video di trucco incredibili!

Isabelle Weall è una ragazzina di 15 anni come tutte le altre, adora il trucco, si diverte con famiglia e amici e ha un grande sogno - diventare pilota professionista. Il suo obiettivo potrebbe essere facilmente raggiungibile, se non fosse per un dettaglio: non ha né braccia né gambe.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Isabelle Weall (@itz.izz) in data:

Tutto è iniziato quando Isabelle ha contratto una forte meningite a 7 anni, passando poi nove settimane in ospedale per lottare contro la malattia.

La cosa più incredibile è che la famiglia garantisce che la ragazzina ha affrontato la situazione con spirito e forza, rimanendo sempre positiva!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Isabelle Weall (@itz.izz) in data:

LEGGETE ANCHE: Bimba non vaccinata muore a 6 anni a causa della meningite: "Mia figlia portata via in quattro ore”

La prova di questo è che non si è mai lasciata abbattere. Nonostante le difficoltà, la ragazza ha creato un canale su YouTube dove mostra i video di makeup che realizza. E sono davvero incredibili!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Isabelle Weall (@itz.izz) in data:

Ha riscosso un successo enorme! Infatti, ha già più di 98 mila followers.

Oltretutto, il fatto di non avere braccia e gambe non le ha mai impedito di inseguire il suo sogno più grande, quello di diventare pilota di gara!

Se pensate che sia impossibile, dovrete ricredervi. Isabelle fa già parte di un programma che insegna le persone con amputazioni a guidare e a partecipare a qualche gara.

LEGGETE ANCHE: Travis Mills: un uomo con quadrupla amputazione è il simbolo della volontà e dell'ispirazione

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Isabelle Weall (@itz.izz) in data:

Per sostenere i costi del corso, la famiglia di Izzy, come viene chiamata, ha dato il via ad una forma di finanziamento collettivo per raccogliere 5.200 euro ed è riuscita ad ottenere la somma per pagare l'iscrizione.

Le storie di superamento come questa sono fondamentali per farci imparare a guardare con occhi diversi le difficoltà e a ricordarci quanto siamo fortunati. In fin dei conti, quanti di noi avrebbero il coraggio e la tenacia di Isabelle di condurre una vita normale, anche senza gli arti?

Potete trovare informazioni su Isabelle e il suo progetto qui: Just Giving/ Crowdfunding, Izzy Weall/ YouTube

LEGGETE ANCHE: Che probabilità c'erano? Un uomo tetraplegico e la sua fidanzata mettono al mondo 3 gemelle in modo naturale

Raccommandiamo