Livelli elevati di colesterolo possono condurre a gravi problemi di salute

Salute e Stile di vita

Per produrre nuove cellule, il corpo ha bisogno di colesterolo, vitamina D e determinati ormoni. Il colesterolo è prodotto dal fegato e viene assunto anche tramite il cibo. Esistono due tipi di colesterolo:

  • le lipoproteine a bassa densità (LDL) (note anche come “colesterolo cattivo”), possono formare delle placche sulle pareti delle arterie e condurre, alla fine, a un attacco di cuore o a un ictus;
  • le lipoproteine ad alta densità (HDL) (note anche come “colesterolo buono”) aiutano il fegato a eliminare il colesterolo LDL.

Livelli elevati di colesterolo LDL e livelli ridotti di HDL possono causare arteriosclerosi, in cui si formano accumuli di depositi di grasso nelle arterie che limitano il flusso sanguigno. Piccole parti di questi depositi possono rompersi, migrare verso il cuore o il cervello e causare un attacco di cuore o un ictus.

Un tasso elevato di colesterolo non mostra alcun sintomo nelle fasi iniziali e l’unico modo per determinare i livelli di colesterolo è sottoporsi ad analisi del sangue. Le persone sane dovrebbero fare le analisi ogni 4-6 anni; quelle con noti fattori di rischio dovrebbero farle più spesso.

I fattori di rischio comprendono:

  • essere in sovrappeso od obesi, specialmente se i chili in eccesso si concentrano intorno alla vita;
  • essere ipertesi;
  • fare scarsa attività fisica;
  • avere una storia familiare di colesterolo alto;
  • avere il diabete;
  • fumare.

Per riportare il colesterolo a livelli normali è necessario apportare cambiamenti al proprio stile di vita.

udra11 / Shutterstock.com

Questi comprendono:

  • seguire una dieta sana ed equilibrata; mangiare più frutta, verdura, cereali integrali, latticini senza grassi o con contenuto di grassi ridotto e carni magre; mangiare meno grassi saturi, insaturi e cibi ricchi di colesterolo;
  • fare attività fisica; almeno trenta minuti al giorno è l’ideale; sia l'esercizio fisico intenso che quello leggero possono fare la differenza;
  • se siete in sovrappeso, una perdita di peso sana e graduale ridurrà in modo drastico il rischio di colesterolo alto;
  • se fumate è meglio smettere; ridurrà il rischio di disturbi cardiovascolari e il vostro benessere generale ne gioverà;
  • limitate il consumo di alcol o evitatelo del tutto;
  • se avete il diabete, tenete sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue.

Fonte: Fonte: HealthLine, WebMD, Mayo Clinic

LEGGETE ANCHE: Le regole semplici che aiutano ad abbassare il livello di colesterolo e a mantenersi in salute


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell’alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro operatore sanitario